Il SudEst

Saturday
Nov 18th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Ambiente Ambiente Polignano a Mare, “Calligrafia del paesaggio” Workshop di acquerello a cura di Delia Sforza

Polignano a Mare, “Calligrafia del paesaggio” Workshop di acquerello a cura di Delia Sforza

Email Stampa PDF

 

 


Redazionale

Si terrà domenica 19, dalle ore 14.00 alle 18.00, presso la Masseria Giangrande, a Politnano a Mare,  lo workshop di acquerello “Calligrafia del paesaggio”a cura della pittrice Delia Sforza. Il laboratorio è rivolto ad adulti principianti e avanzati. Costo di partecipazione, 50 €.

 


Programma

Passeggiata attraverso ulivi secolari e piantagioni, i partecipanti verranno contaminati da suoni e colori d’autunno. Iniziato l’ascolto meditativo, saranno guidati e affidati all’acqua e i suoi colori.

Laboratorio di introduzione ed approfondimento della tecnica ad acquerello con esercizi pratici e
dimostrazioni.
Si affronterà il tema dell’atmosfera nel paesaggio naturale come percorso per sviluppare padronanza dell’acqua e del colore.

Lista dei materiali da portare:

Acquerelli: vanno bene i godet (le pastiglie nella scatola) ma sarebbe meglio avere i TUBETTI (eventualmente prendere solo i colori che si utilizzano di più).

La marca con un buon rapporto qualità/prezzo è la Cotman (W&N). Oppure Winsor &Newton serie extrafine, o la Schmincke horadam (queste ultime due costano di più ma sono le migliori).
I colori da avere sono: Blu cobalto,  Verde Vescica, Giallo cadmio, Rosso
Cremisi d’alizarina o magenta scuro, Terra di siena Bruciata, Giallo Ocra , Seppia. Altri colori sono facoltativi.
Pennelli: di nylon tondi a punta (numero 6 e 12) , una pennellessa di Nylon da 2 cm di larghezza,
Portare anche altri pennelli di nylon se si possiedono già (e anche quelli di setola , rovinati)
Carta (molto importante che sia buona!) : Fondamentale che sia 100% COTONE da 300 g, grana
fine. Si può acquistare l’album oppure i fogli sciolti, in questo caso portare anche una tavoletta per
fissarli.
Piatto o piattino di ceramica, straccio cotone, contenitore per l’acqua, scotch carta

Modalità di pagamento:  per partecipare al workshop occorre obbligatoriamente accreditare un bonifico intestato a Sforza Donata entro e non oltre venerdì 17 maggio 2017  :

– tramite bonifico bancario all’IBAN  : IT20C0542441590000001029380

Banca Popolare di Bari

Attenzione:

le iscrizioni verranno accettate fino ad esaurimento posti
In caso di mancato raggiungimento del numero previsto, verrà annullato il corso e restituita la quota versata.

Masseria Giangrande

Strada Comunale Pozzo Vivo,1547, 70044 Polignano A Mare BA

Per info sulla struttura: Rooms Masseria Giangrande su Booking.com

Bio Delia Sforza

Nata a Terlizzi (Ba), 13/04/1981

Vive e lavora a Bari

email: deliasforzaarte@gmail.com

www.deliasforza.it

Istruzione

Giugno 2007

Biennale Abilitante di Secondo Livello (Cobaslid) per l’insegnamento della A021 (Discipline Pittoriche), con tesi di diploma per l’Esame di Stato in Tecniche Pittoriche dal Titolo ”Oggetti di Memoria, la fruizione del vissuto nella rappresentazione di un’opera d’arte“ conseguita all’Accademia di Belle arti di Roma

Giugno  2004

Diploma quadriennale in Pittura conseguito all’Accademia di Belle Arti di Mola di Bari, voto 110 e lode con tesi in Psicologia della forma e Teoria della Percezione dal Titolo “ Deprivazione affettiva:funzione terapeutica dell’attività artistica”.

Mostre collettive

-Novembre 2016, invitata a partecipare a una performance, “Lumen”, Chiostrino S.ta Eufemia, Como

-Marzo 2015, invitata ad esporre alla mostra “ Wunderkammer della fertilità” a cura di Dores Sarguagna curatrice e art director di primo Piano Livingallery, Lecce

-Dicembre 2014, invitata ad esporre per l’associazione culturale “Now”, c/o Pinacoteca del comune di Ascoli Piceno

-Maggio 2013, selezionata e invitata ad esporre alla mostra collettiva d’arte moderna “Acrofobia-Dissacranti vertigini”C/o ex chiesa di San Francesco, a cura di Giuliana Schiavone e Alexander Larrarte, Corato, Bari

-Aprile 2013, invitata ad esporre all’iniziativa “Murat Centovetrine”, Bari

- Aprile 2012,Invitata ad esporre a una collettiva itinerante c/o Fortezza del Basso a Firenze,Museo Leonardiano a Vinci e Museo del vetro di Imola con pubblicazione di catalogo.

-Novembre 2011, Invitata ad esporre  c/o la galleria  Fondazione Bevilacqua La Masa,  Piazza San Marco,  Venezia, in occasione dell'iniziativa “Seguendo il cammino di Marco Polo:artisti italiani dipingono Hangzhou”con pubblicazione di catalogo.

-Giugno 2011,Selezionata e invitata  per la manifestazione “Seguendo il cammino di Marco Polo, Artisti italiani che dipingono Hangzhou”; organizzata da Hangzhou Cultural Brand promotion organization (Cina) e Assoartisti- Confesercenti (Italia).

-Giugno 2011,Installazione presso la Galleria d’arte contemporanea “Henglu -- padiglione di costanza ad Hangzhou Cina.

-Maggio 2011,Performance live painting c/o Galleria “BluOrg” a cura di M.Giuliani, Bari.

-Gennaio 2011, “Oltre il Mediterraneo” a cura di Antonino Dicarlo e Contesto 12,Bari.

-Gennaio 2010, “ Cadeau” c/o Galleria “GlobalArt” a cura di Rosa Di Donna - Noicattaro (Ba).

-Febbraio 2010, “Fobie” c/o Galleria “GlobalArt” a cura di Rosa Di Donna - Noicattaro (BA) .

-Marzo2009,"Donne in arte" a cura di Milarosa Neulander Soroptimist Internationa Club di  Grottaglie, c/o Pinacoteca comunale"Palazzo De Felice" - Grottaglie (Ba)

-Marzo2009 ,“Shopping bag” ” c/o Galleria  “Vittoria” in via Margutta 103  a cura delle galleriste Tiziana Todi e Laura Ramoino ,Roma.

-Maggio 2009 ,“Aphophis:Immagini da una apocalisse annunciata”a cura di Laura Ramoino con la collaborazione di Lisa Falone, c/o Rifugio Antiaereo, Roma.

- Ottobre 2009, “Omissis” c/o Sala Museale del Baraccano a cura di Laura Ramoino, Bologna.

-Novembre 2008, Mostra Mercato  d’arte moderna e contemporanea“Vitarte” c/o il centro fieristico di Viterbo stand della Galleria “Le Tele Tolte”, a cura di Laura  Ramoino . Viterbo.

-Dicembre 2007,Mostra  di opere Grafiche “Artisti del ‘900” a cura di Laura Ramoino - Calcata (VT)

-Gennaio 2006, “Invisibilart”c/o  il castello di Capalbio a cura di Laura Ramoino, Capalbio (Gr).

-Febbraio2004, collettiva di fotografia, “Segni e Immagini” patrocinata dal Comune di Trani e dall’Accademia di Belle Arti di Bari, c/o il Monastero di S. Maria in Colonna con catalogo, Trani (Ba).

-Luglio 2004,Selezionata per la mostra”Premio Nazionale delle Arti Edizione 2004” eseguita dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale c/o Museo degli Strumenti Musicali di Roma.

Mostre personali

-Febbraio 2015 “Nera”, a cura di Rosanna Gesualdo,galleria d’arte, “24fabrika”, Lecce

-Agosto 2015 esposizione opere pittoriche al Comune di San Lorenzo In Bellizzi, (CS)

-Dicembre2011“Identikit”, mostra di pittura e fotografia ph Andrea Cardano , Galleria del Catapano, Bari.

-Dicembre2010, mostra di pittura, Galleria del Catapano, Bari.

Pubblicazioni

-Selezione catalogo “Premio Nazionale delle Arti, 2004.

-Selezione catalogo critica  di un opera del Prof. Giorgio Di Genova.

-Selezione catalogo galleria “Le tele Tolte”, Calcata (Vt).

-Selezione catalogo,”Seguendo il cammino di Marco Polo:artisti italiani dipingono Hangzhou”.

Scenografie

-Maggio-Luglio2005,Realizzazione di scenografia con lo scenografo  Anthony Bratt prodotto  dalla Società Felix per Raidue a Cinecittà, Roma.

-Settembre2005,disegnatrice Story-Board, “Il film sulla carta di Raffaele Intravò, per un  cortometraggio.

-Maggio 2005 costumista per lo spettacolo teatrale “Il Trio in mi be molle”di Erich Rhimer, regia di Mario Massironi e Raffaele Zanframundo.

-Luglio 2003, Decoratrice per i programmi televisivi Rai: “Chiambretti C’è”; ”Robot e Giga”;”GT Ragazzi”, “Mi Manda Raitre”; “Per un Pugno di libri” e per il Film-Lungometraggio “Piazza delle cinque Lune” di Renzo Martinelli;c/o il Laboratorio di Scenotecnica  “Euroscenadello scenografo Armando Mancini, Roma.

-Luglio -settembre 2001, Assistente scene e costumi per il Film- Mediometraggio “A Lele” (il caso Scieri) prodotto dalla Europe Image S .R. L - N. U .C. T (nuova Università del Cinema e della Televisione) in collaborazione con la regione Sicilia e l’Amministrazione provinciale e comunale di Siracusa per il gruppo Minerva Pictures, Regia  di Giulio Reale.

-Luglio-agosto 2001, Decoratrice  per il programma televisivo di mediaset, “Italiani”  di Paolo Bonolis c/o il laboratorio Scenografico “Eurooscena”dello scenografo Armando Mancini, Roma.

-Maggio-Giugno 1999,  Assistente Scene e Costumi per la lavorazione del seminario Didattico di regia Faces di Daniele Luchetti per la scuola nazionale di Cinema(centro sperimentale di cinematografia)Roma.

Illustrazioni

-Settembre 2005, Disegnatrice per collana di romanzi grafici, editrice Totem.

-Novembre 2011Copertina del romanzo “Ali di vento”, autore Mario Gianfrate, editore Suma, 2012.