Il SudEst

Monday
Apr 23rd
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Ambiente Ambiente "C’era una volta Mimì" arriva al Piccolo di Bari di e con Domenico Santarella

"C’era una volta Mimì" arriva al Piccolo di Bari di e con Domenico Santarella

Email Stampa PDF


di SARA LAURICELLA

Un connubio di musica, danze e racconti che attraversa la vita di uno dei padri del cantautorato italiano: Domenico Modugno.

 

E’ la storia in parallelo di Mimì Modugno e di Mimì Santarella,  di un ragazzo qualsiasi dai grandi sogni che, grazie al suo talento e alla sua determinazione, riesce a realizzare il desiderio di diventare un artista di successo nonostante le mille difficoltà. Il viaggio (di Mimì Modugno così come quello di Mimì Santarella) attraversa l’Italia degli ultimi 50 anni partendo dalle prime canzoni di Modugno in dialetto salentino ispirate alla sua amata e mai dimenticata Puglia, che parlano del mare, del sole, di pescatori, di minatori, di cicorie, di tamburelli, di grilli innamorati, di svegliette, di donne dai capelli ricci, di pesci spada, per poi passare alle canzoni in napoletano divenute parte della quotidianità di tutti i tempi come “Tu si na cosa grande , “Resta cu me”, “Io mammeta e tu”, “O ccafè”, ‘’Lazzarella’’, fino ad arrivare ai successi mondiali in lingua italiana come “Vecchio Frack”, “Meraviglioso”, “Piove, “La lontananza”, ''Nel blu dipinto di Blu''. “La canzone è un momento di grande felicità. Io voglio cantare la felicità; anche se non esiste, mi voglio illudere che esista, devo credere che esista“. Questo sosteneva Mimì Modugno, uno dei più amati artisti italiani in Italia e all’estero.  i cui sogni, amori, speranze e passioni rivivono sul palcoscenico del mitico Teatro ‘Eugenio D’Attoma’ di Bari il 17 marzo p.v. alle ore 20.30. A dare nuovo vigore e a dar vita sul palco alla favola di ‘C’era una volta Mimì’, sarà Domenico Santarella, brillante e versatile artista pugliese, che si è cimentato anche nella stesura dello spettacolo. Insieme a lui, cinque ballerine orneranno lo scenario riportandoci a un passato indimenticabile, mentre le note della chitarra di Miky Zucaro accompagneranno dal vivo la splendida voce di Mimì. Una carrellata di successi canori inframmezzati da racconti di vita. Un’emozione per il cuore, perché i ricordi sono parte della favola di ognuno di noi.

Lo spettacolo è promosso da ‘My AlterEgo’ in collaborazione con la scuola di danza ‘Palcoscenico’.