Il SudEst

Friday
Jul 28th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Ambiente Ambiente A Berlino una Puglia da leader nell’ortofrutta

A Berlino una Puglia da leader nell’ortofrutta

Email Stampa PDF

 


Redazionale

La Regione al Fruit Logistica, la più importante manifestazione europea di settore

La Puglia si presenta con numeri da leader al Fruit Logistica 2017 di Berlino, il più importante appuntamento europeo annuale del settore ortofrutticolo, su un'area di 117mila metri quadri (l'equivalente di 14 campi di calcio) e con 2900  espositori provenienti da 83 paesi.

Se il 2015 è stato un anno record per le esportazioni agricole pugliesi (oltre 800 milioni di euro, a conclusione di un quinquennio in continua crescita) anche per il 2016, le stime di Unioncamere Puglia - in attesa del dato finale - indicano un trend positivo che, nonostante le calamità atmosferiche, raggiungerà i 750 milioni di euro come esportazioni dirette. Il “made in Puglia” rappresenta oltre il 12% dei prodotti dell’agricoltura che l’Italia vende sui mercati esteri. Un “made in Puglia” che si afferma sempre più anche oltre i confini dell’Unione Europea, considerando i 240 milioni di euro complessivi di esportazioni agricole nel Bacino del Mediterraneo, in Africa e in Medio Oriente.

Nei tre giorni berlinesi, dall’8 al 10 febbraio, sono attesi 70mila visitatori professionali provenienti da più di 138 paesi (il 20% da America e Asia). La Puglia è presente con un parterre di oltre 200 aziende. Diciassette significative realtà produttive del nostro territorio sono ospitate nello stand istituzionale della Regione, gestito da Assessorato all’Agricoltura e Unioncamere Puglia.

“La Regione accompagna e supporta una delle economie agricole più importanti della Puglia, ossia l’ortofrutta – ha affermato l’assessore all’Agricoltura Leonardo Di Gioia, presente a Berlino – oggi possiamo sicuramente essere felici per un risultato che è sotto gli occhi di tutti, una crescita costante e tendenzialmente forte della capacità di esportare. L’Italia rappresenta un sesto di tutte le realtà mondiali in vetrina nella capitale tedesca – ha proseguito l’assessore – e la Puglia ne è una grande parte. La nostra presenza istituzionale a Berlino è un impegno doveroso per un’istituzione che ha il compito di programmare e di mettere a disposizione le risorse comunitarie per stimolare la crescita economica e sviluppare promozione a 360 gradi”.

L’assessore Di Gioia, nella giornata di apertura, ha accompagnato l’ambasciatore italiano a Berlino Piero Benassi in visita nello spazio istituzionale pugliese.

“La Puglia è un partner più che importante nelle esportazioni italiane, direi essenziale, anche nel panorama dell’ortofrutta – ha commentato l’ambasciatore, parlando con operatori e produttori – e lo confermano i dati che sono tutti in crescita: da un lato si guarda con interesse ai numeri in senso quantitativo, dall’altro c’è una qualità dei prodotti che riceve progressivi riconoscimenti a livello internazionale”.

Dida: Nelle foto: il quartiere fieristico di Berlino, lo stand istituzionale di Regione