Il SudEst

Monday
Apr 23rd
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Attualità Attualità Il Ballet Flamenco Espanol per “Teatrodanza Mediterraneo” della Camerata

Il Ballet Flamenco Espanol per “Teatrodanza Mediterraneo” della Camerata

Email Stampa PDF

Ufficio stampa

Torna la rassegna “TeatroDanza” della Camerata Musicale lunedì 30 aprile al Teatro Petruzzelli.


Il Ballet Flamenco Espanol presenterà uno spettacolo dedicato per intero al fascino ed alla magia del flamenco. Inizio spettacolo ore 21.

Dopo il trionfale tour in Medio Oriente, il corpo di ballo formato dai solisti appartenenti alle migliori compagnie di flamenco al mondo, diretti da Tito Osuna e accompagnati da musicisti dal vivo, condurranno il pubblico attraverso uno spettacolo dedicato a tutti gli stili della danza spagnola.

Non solo flamenco quindi.

Un balletto unico per la sua capacità di raccontare e ripercorrere un’arte antica e affascinante, tipica delle culture gitane, che sul cammino dei popoli nomadi è giunta fino a noi.

Il flamenco è danza, musica e canto. Tre espressioni artistiche che si fondono in un linguaggio autentico inserito dall’UNESCO come patrimonio immateriale dell’umanità.

Il corpo stesso diventa strumento musicale al battere delle mani e dei piedi sul tablao.

Un crescendo ritmico accompagnato dalla voce della mujer, passionale e sfrontata, melanconica e armoniosa.

Le emozioni e la poesia giungono al pubblico con la forza della gestualità resa ancor più maestosa e ritmica dall’elemento estetico, una continua e instancabile ricerca del colore sia nella tecnica delle luci che nei costumi di scena.

In programma tre titoli di emozionante  fascino: Bolero de Ravel, Zapateado de Mozart e Flamenco Live.

Solista  della Compagnia sarà Pablo Fraile: giovanissimo inizia il suo percorso accademico al Conservatorio di Danza Comandante Fortea distinguendosi fin dall'inizio dei suoi studi.

Scelto da Antonio Canales come parte del suo spettacolo “La casa di Bernarda Alba” di Garcia Lorca, inizia ad esprimersi in una lunga serie di opere. Gioca e provoca sul palco incarnando la natura più intima dell'arte andalusa per eccellenza. Da Siviglia a San Pietroburgo fino in Giappone e ora finalmente in Italia.

Continuano intanto le prenotazioni per il concerto fuori abbonamento dei Radiodervish come anche del Balletto Coppélia che chiuderà, sempre al Teatro Petruzzelli, la 76ª Stagione della Camerata Musicale Barese.

Per informazioni e prenotazioni gli interessati possono rivolgersi presso gli uffici della Camerata infotel 080/5211908, Box Office c/o La Feltrinelli, Botteghino del Teatro Petruzzelli e on-line sul sito www.cameratamusicalebarese.it