Il SudEst

Wednesday
Aug 15th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Attualità Attualità Roma incontra il mondo 2018

Roma incontra il mondo 2018

Email Stampa PDF

di SARA LAURICELLA

Il Festival delle culture internazionali ripete la magia

Padiglioni festosi e colorati accoglieranno alcune delle culture mondiali nel festival più variegato della capitale d’Italia. Roma crocevia di culture e di multietnie nella quotidianità e nelle manifestazioni artistiche. Dal 21-22-25-28-29-30 aprile e 1 Maggio 2018 la Nuova Fiera di Roma, con un biglietto giornaliero unico di 12€, darà l’accesso a tutti gli spettacoli ed eventi dei sei  festival  in contemporanea: Festival Spagnolo, Festival dell'Oriente, Festival Country, That's America, Festival Irlandese, Festival dell'America Latina. Un evento internazionale, un giro del Mondo all’insegna dell’allegria, della musica, dell’enogastronomia, delle tradizioni, delle eccellenze di alcuni dei paesi più affascinanti. Un viaggio per attraversare, tramite le culture, il mondo intero ritrovandosi, nel padiglione del festival Iralandese, a camminare tra le suggestive atmosfere celtiche, ballare le coinvolgenti danze irlandesi, assaporare  le delizie della Spagna, ascoltare un concerto country, farsi trasportare da un sensuale ballo latino. Il Festival dell'Oriente che torna con delle incredibili novità, il Festival Country dedicato al mondo dei cowboy e dei nativi d’America del Vecchio West con le sue atmosfere i giochi e le attrazioni che faranno divertire grandi e piccini e poi That’s America la fiera del mondo a stelle e strisce con esposizioni di spettacolari auto, moto e le attrazioni del vintage americano, il festival Latino Americano con i suoi ritmi coinvolgenti, il Festival Spagnolo con musica, folklore e gastronomia tipica ed infine il Festival Irlandese con i suoi scenari da fiaba e l’impareggiabile birra e distillati.  Artisti, chef, persone di cultura ed artigiani che giungono da tutte le parti del mondo, come i visitatori che provengono   da tutta l’Italia ed oltralpi. Tante le chicche all’interno di ogni singolo festival e gli spettacoli speciali: il coloratissimo Holi Festival che impreziosirà il Festival dell’Oriente, rifacendosi alla cultura induista, e che quest’anno si arricchisce di schiuma party, lancio dei palloncini colorati e lancio serale dei palloncini luminosi;  l'Horse Show del Festival Country  dedicato  al mondo dei Cavalli con gare ed esibizioni spettacolari di questi magnifici animali con tanto di gare di monta;  lo Stuntmen Show con imperdibili spettacoli acrobatici al cardiopalma nel padiglione dedicato all’America degli States ed esposizione di auto e moto retrò e vintage che riporteranno il visitatore negli anni ’50 e ‘60; il flamenco di grandi ballerini madrileni nel padiglione del Festival Spagnolo a cui quest’anno è stata anche dedicata l’area delle fontane danzanti; le danze brasiliane e tutta l’energia ed il calore latino nello spazio del Festival del Latino America con la cucina più piccante che mai; le ricostruzioni di villaggi celtici, delle mostre d’armi e degli strumenti antichi con l’ipnotica musica della verde Irlanda nello spazio del Festival Irlandese. Una sette giorni intorno al mondo con incontri, mostre,  spettacoli e quant’altro  per incoraggiare l’integrazione, la pace e l’armonia tra i popoli, con l’abbattimento di tutte le diversità sociali, etniche e culturali. Per ulteriori info visita il sito www.romaincontrailmondo.it