Il SudEst

Thursday
Oct 18th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Attualità Attualità Giornate europee del patrimonio 2018 apertura straordinaria 22 settembre 2018 chiostro ex convento di Santa Chiara

Giornate europee del patrimonio 2018 apertura straordinaria 22 settembre 2018 chiostro ex convento di Santa Chiara

Email Stampa PDF

di FILOMENA ALBANESE*

La Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Bari sabato 22 settembre alle ore 21 per le Giornate europee del patrimonio 2018 ospita nel chiostro dell’ex convento di Santa Chiara il monologo “Il Racconto di Enea” di e con Paolo Panaro.

Scheda


Se si sceglie di lavorare sull’Eneide, opera scritta in una lingua morta da un poeta lontanissimo nel tempo, non lo si fa solo per un interesse verso il passato o per amore verso la preziosa bellezza della poesia antica, ma, soprattutto, perché questo poema racconta, con straordinarie parole e sorprendenti architetture narrative, la storia di un uomo. Enea, dopo aver subìto un grave danno, tenta di rifarsi un’esistenza intraprendendo un viaggio per un altrove incerto, ostile, abitato da uomini, dèi e destini totalmente diversi dal suo. La descrizione di questa avventura esemplare somiglia al viaggio stesso di Enea nel regno dell’Oltretomba: lo spettatore viene accompagnato fino alle soglie di quella zona della coscienza dove tutti i racconti del mondo sopravvivono in forma di ombre, imprigionati nella nostra memoria più profonda. Lo spettacolo, in una appassionante versione in endecasillabi del testo (ispirata alle celebri traduzioni di Cetrangolo, Canali, Calzecchi-Onesti, Vivaldi e, in modo particolare, di Annibal Caro) e attraverso la tecnica teatrale della narrazione scenica, cerca di stabilire un contatto diretto e attuale con la vicenda umana di Enea, con l’infelice Didone, con il rassegnato Anchise e con i sentimenti assoluti che pervadono i versi di Virgilio e che parlano della vita dell’uomo di ogni tempo: l’odio, l’amore, i legami familiari, il senso di appartenenza a una patria.

Ingresso libero

Apertura straordinaria 22 settembre 2018 Dolmen di San Silvestro – Giovinazzo