Il SudEst

Wednesday
Oct 17th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Attualità Attualità Puccini Museum, i risultati e le attività al 31 agosto 2018

Puccini Museum, i risultati e le attività al 31 agosto 2018

Email Stampa PDF

di FRANCESCA SERGENTI*

Il Museo – andamento e ricavi

29.549 i visitatori che sono saliti alla Casa Natale al 31 agosto 2018: 2.140 ingressi in più, un incremento quindi del 7,81% rispetto al 31 agosto 2017 che segnava la quota di 27409 ingressi; il 19,85% sul 2016 che registrava 24654 ingressi; il 34,33% rispetto al 2015 chiuso alla stessa data con 21.997 ingressi ed un incremento del 79,74% di presenze rispetto al 2014 chiuso a 16.440. Il 38% dei visitatori è italiano e il 62% è straniero. I visitatori britannici sono l’11% del totale, seguono a pari merito gli statunitensi con i tedeschi e gli austriaci per una quota pari a circa il 10% del totale, e poi belgi e francesi per l’8%, il 4% di spagnoli, il 3% di russi, il 2% degli olandesi e il 4% dei paesi asiatici e giapponesi. Andando nel dettaglio gli incassi registrati dalla vendita dei biglietti di ingresso alla Casa Natale hanno registrato al 31 agosto 2018 un incremento del 7,22% rispetto al solito periodo del 2017, che a sua volta registrava un incremento del 7,34% rispetto al 2016, il quale era incrementato del 12,58% rispetto a 2015, che era incrementato del 30,21% % sul 2014.

Il book-shop – andamento e ricavi

Gli incassi registrati dalla vendita al Bookshop hanno registrato al 31 agosto 2018 una sostanziale tenuta - 0,75% rispetto al 2017, che aveva registrato un incremento del 18,87% rispetto al 2016, del 13,58% in più rispetto a 2015 e del 51,11% in più sul 2014.

Il dato complessivo delle attività commerciali

L’incremento dei visitatori ha prodotto quindi maggiori ricavi commerciali complessivi con i seguenti esiti percentuali: i ricavi complessivi al 31 agosto 2018 sono incrementati del 1,3 sul 2017, del 13,1 rispetto al 2016, del 27,8% rispetto al 2015 e di un incremento del 75,5 % rispetto al 2014.

L’attività didattica – Per conoscere Giacomo Puccini: scuole, turismo scolastico e famiglie

Sono 1128 gli alunni  e 112 i docenti di scuole lucchesi del territorio che grazie al primo programma strutturato di visite scolastiche hanno visitato il Museo, mentre sono 141 i bambini e familiari che hanno partecipato ai laboratori didattici invernali. 1784 e 192 docenti gli studenti di scuole medie superiori italiani, inglesi e francesi.

L’attività promozionale – Lucca città di Giacomo Puccini: marketing e comunicazione

Il 2018 ha visto la Fondazione Giacomo Puccini impegnata in molte attività, eventi e collaborazioni in Italia e nel mondo. Ricordiamo il 5 marzo la proiezione in anteprima nazionale del documentario Puccini by William Friedkin; la missione a Nagasaki presso le istituzioni cittadini e le associazioni musicali della città; la presenza a Brescia ad aprile all’evento Il Giappone nel chiostro presso il Museo Diocesano di Brescia; la presenza a Sansepolcro in occasione delle celebrazioni della presenza di Giacomo Puccini nella città aretina; l’adesione all’evento nazionale Amico museo con la visita notturna alla Casa natale. Agosto e settembre sono stati ricchi di appuntamenti: 4 agosto con la partecipazione alla Notte artusiana del cibo con visite guidate a tema; l’apertura notturna gratuita con visite guidate il 25 agosto in occasione della Notte bianca. Durante il mese di settembre, inoltre il Direttore della Fondazione Giacomo Puccini ha partecipato al meeting Icon Cities a Kassel. Il Presidente Alessandro Tambellini e il responsabile delle Relazioni Esterne Luigi Viani hanno partecipato a due eventi in Cina ed uno ad Hammelina, città natale del compositore Sibelius, per presentare le relazioni tra Lucca e il Maestro, nonché le attività della Fondazione Giacomo Puccini. Il 26 ottobre la Fondazione sarà presente con l’intervento del Direttore al convegno ICOM Italia – sezione musei letterari e di musicisti – per un confronto sulla strategia di comunicazione social delle Case Natale di artisti.

Puccini Museum e la Villa Puccini di Viareggio

Per tutta la durata della mostra “Per sogni e per chimere – Giacomo Puccini e le arti visive”, realizzata dalla Fondazione Ragghianti, la Fondazione Giacomo Puccini ha aperto al pubblico in via straordinaria la Villa di Viareggio del Maestro Giacomo Puccini per tutto il periodo estivo, fino al 22 settembre. In particolare la prima visita, del 26 maggio è stata organizzata con la collaborazione e il sostegno dell’Associazione Culturale Ville Borbone e Dimore Storiche della Versilia e ha visto la presenza di 209 persone. Le persone che hanno visitato complessivamente per tutto il periodo di apertura estiva la villa sono state 607 complessivamente che hanno donato complessivamente € 1.905,00, fondi che saranno utilizzati per l’acquisizione di documenti pucciniani.

Puccini Museum e i media

L’anno 2018 si conferma di grande interesse per la stampa nazionale ed internazionale, riportiamo la rassegna stampa e video più significativa:

  • 4 Febbraio RAI 3 Provincia Capitale – messa in onda della puntata girata in dicembre;
  • 14 febbraio Mediaset programma Hype – servizio per bicentenario manifattura sigaro toscano;
  • 19 marzo NHK Japan – programma Quaderni musicali dal mondo;
  • 20 marzo RAI – Sereno variabile in onda 14/04;
  • 14 maggio RAI Uno mattina
  • 11-14 giugno RAI Torino per il progetto 5GCity
  • 13 luglio giornalista radio spagnola Gestiona Radio – intervista Presidente
  • la trasmissione girata da RAI Italia ottobre 2017 dal titolo "Italian Beauty"
  • troupe cinese programma Da Xian a Roma trasmesso da CCTV (vedi facebook)

Giornalisti provenienti dalla Spagna, dalla Russia, dall’Olanda, Germania, dall’Austria, dalla Nuova Zelanda, dall’Australia, dalla Svezia, dalla Norvegia hanno visitato alla Casa Natale in occasione del Press trip organizzati dalle istituzioni cittadine.

Puccini Museum e gli ospiti

Ospiti illustri del mondo dello spettacolo sono stati ospiti della Casa Natale, in particolare ricordiamo Rupert Everett e  Stephen Frears, grazie alla collaborazione con Lucca Film Festival,  Uto Ughi, Brunello Cucinelli, Laura Morante  grazie alla collaborazione con  Lucca Classica Music Festival, e Carla Fracci grazie alla collaborazione con Dance Academy, Alessandra Martines.

La Fondazione Giacomo Puccini e gli altri eventi

E’ stata rinnovata la collaborazione con eventi quali il Lucca Film Festival, Lucca Classica Music Festival, con il progetto regionale Amico Museo 2018,  con il Teatro del Giglio per la realizzazione delle Cartoline Pucciniane. Tra le collaborazioni si ricorda anche quella con l’evento Virtuoso & Belcanto 2018, il festival di musica da camera ideato da Riccardo Cecchetti, promosso e realizzato da Associazione Voces Intimae e Teatro del Giglio, e con l’evento europeo Una notte al Museo, con il Festival Puccini di Torre del Lago, con la Fondazione Ragghianti.

Sono sempre attive le collaborazioni con il FAI – Fondo Ambiente Italaiano, con Touring Club Italiano, con Unicoop Firenze, con Aci – Automobil Club Italia, con ICOM, con la Società Dante Alighieri, con il Museo Piaggio.

*Ufficio Stampa – Ufficio Relazioni Esterne