Il SudEst

Saturday
Dec 15th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Attualità Attualità Gli auguri della Camerata con la “Odessa Philarmonic Orchestra”

Gli auguri della Camerata con la “Odessa Philarmonic Orchestra”

Email Stampa PDF

Redazionale

Gli Auguri per l’anno nuovo ai Soci ed al pubblico della Camerata Musicale Barese,


saranno trasmessi il 2 gennaio al Teatro  Petruzzelli dalla “Odessa Philarmonic Orchestra” diretta da Hobart Earle solista il violoncellista Alexey Stadler.

Odessa, una delle più belle città sulla costa del Mar Nero, alla fine del XIX secolo,  è stato un importante centro culturale, visitato da molte personalità musicali eccezionali. Da questa tradizione musicale  arriva la Filarmonica di Odessa; l'orchestra è stata fondata nel 1937 e per tutto il periodo sovietico ha eseguito regolarmente stagione sinfoniche sotto direttori quali Nathan Rachlin, Yuri Temirkanov, Kurt Sanderling, Arvid Jansons e  Mariss Jansons. Nonostante il  grande valore artistico dell’orchestra , a differenza di Mosca e San Pietroburgo, a Odessa  non è stato mai permesso di viaggiare fuori dai confini dell'URSS. Con l'indipendenza dell'Ucraina, lo status dell'orchestra è aumentato; nel gennaio del 1993, il governo ucraino ha assegnato formalmente lo stato federale di Odessa Philharmonic Orchestra. Il nuovo status è stato il riconoscimento per permettere all’orchestra un salto di qualità che sotto la guida del suo nuovo direttore musicale Hobart Earle è stata la prima orchestra ucraina  ad attraversare sia l'Oceano Atlantico che l'Equatore. Negli anni dal 1992 al 1995 l'orchestra e Hobart Earle hanno eseguito  un totale di quindici tour all'estero in dodici diversi paesi, esibendosi in prestigiose sale da concerto come il Musikverein di Vienna, la Philharmonie di Colonia, la Beethovenhalle di Bonn, il Barbican Hall di Londra , la Sala Grande della Filarmonica di San Pietroburgo Society, Carnegie Hall di New York e il Kennedy Center di Washington e l'Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Nel giugno 2002, il presidente dell'Ucraina, Leonid Kuchma, ha firmato un decreto che concede lo status nazionale di Odessa Philharmonic Orchestra. L'orchestra diventa così la prima organizzazione nelle arti dello spettacolo in Ucraina al di fuori della capitale della nazione, Kiev.

La Camerata Musicale Barese ha inteso festeggiare il Nuovo Anno   il 2 gennaio con la Città e la Regione in modo da non sovrapporsi ad altri concerti in programma, ad esempio il “Concerto di Capodanno” da Vienna, e per l’occasione offre una promozione speciale: posti – nei settori riservati – ad € 15 e 10.

Inoltre a chi acquista contemporaneamente i biglietti per il “Concerto di Natale” e il “Concerto di Capodanno” sarò praticato uno sconto del 10%.

Anche per questo appuntamento  è  valida la formula “A  Teatro con Mamma e Papà”, riservata ai ragazzi e ragazze fino a 15 anni, con un costo del biglietto di soli 12 euro, inoltre sconto speciale anche per i giovani fino a 25 anni: 5 euro.

Per informazioni e/o prenotazioni  rivolgersi presso gli uffici della Camerata, Via Sparano 141 infotel 080/5211908, Box Office della Feltrinelli, Botteghino del Teatro Petruzzelli e sul sito internet www.cameratamusicalebarese.it