Il SudEst

Friday
Oct 18th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Attualità Attualità The Voice of Italy 2019 è Carmen Pierri

The Voice of Italy 2019 è Carmen Pierri

Email Stampa PDF

 

di SARA LAURICELLA

 

Carmen Pierri, la sedicenne cantante del team di Gigi D’Alessio è The Voice of Italy 2019 e, come premio, vince un contratto con la Universal Music Italy.

Voce chiara e pulita, senza fronzoli e tanti atteggiamenti da “personaggio” con la semplicità e la freschezza della sua età. In finalissima   batte Brenda Carolina Lawrence del team Gué Pequeno, dopo aver battuto nella mance precedente Miriam Ayaba del Team di Elettra Lamborghini, che dava la vittoria della sua “pupilla” quasi per scontata visti i riscontri nei social. Quarto classificato Diablo, già noto nel settore che, tuttavia, ha avuto la possibilità di presentare nelle prime selezioni, il suo inedito che sta andando fortissimo. La giovanissima Carmen Pierri, che essendo minorenne non ha potuto né cantare live l’ultimo brano né presenziare alla premiazione finale, ha dovuto seguire la trasmissione dalla sua camera d’albergo ed esultare lontano dal suo pubblico. Tanta la gioia sia per lei, e tutto il suo enturage, che per il coach Gigi D’Alessio il quale le ha consegnato il premio poche ore dopo. Come sempre tante le contestazioni, più o meno al vetriolo, su questa sua vincita, sul brano inedito, tacciato di essere troppo semplice e troppo in stile D’Alessio, sul metodo di votazione, sul timbro della voce dei vari semifinalisti, sulla trasmissione stessa e via discorrendo. Ciò non toglie che per la giovanissima artista sia stato messo un bel mattoncino nella sua tenera carriera e che questo sia un trampolino di lancio. Già poche ore dopo ha partecipato in qualità di ospite al prestigioso Seat Music Award che si è svolto all’Arena di Verona ed andato in onda su RAI 1, e l’agenda degli impegni e live di Carmen Pierri si stà riempiendo sempre più. Non facciamoci però ingannare dalla giovanissima età perché in realtà è sul palco da quanto aveva sei anni, fa concorsi da quando era bambina, ha studiato sia canto che musica e, da tre anni a questa parte, si stà formando al Village Music Academy di Vincenzo Capasso e Concetta Petti. Un bagaglio di preparazione che si è vista sul palco di #TVOI e che le ha dato la forza di potersi esibire ogni volta con maggior consapevolezza, pur rimanendo sempre coerente con la semplicità della sua età. E la sua semplicità si è vista anche nella gratitudine e nei ringraziamenti che stà prodigando nei riguardi di tutti coloro che “l’hanno messa sul palco”, che si sono adoperati per lei e che hanno contribuito alla sua crescita personale e professionale. Come abbiamo già detto la sua vittoria è stata una scelta contestata da alcuni ma, in un panorama di personaggi più o meno creati a tavolino però spesso di dubbio talento e dalla pressoché inesistente formazione, siamo certi che la voce di Carmen Pierri possa rappresentare una boccata d’aria fresca e pulita in un sistema discografico dalla professionalità in agonia.