Il SudEst

Monday
Aug 03rd
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Attualità Attualità Arisa, Nina Zilli e Alessio Boni al Festival Internazionale di mezza estate

Arisa, Nina Zilli e Alessio Boni al Festival Internazionale di mezza estate

Email Stampa PDF

di SARA LAURICELLA

Festival Internazionale di Mezza Estate, XXXVI edizione, dimostra l’inarrestabilità della musica.

 

 

Il festival, che si svolge a Tagliacozzo nel cuore dell’Abruzzo, è oramai divenuto già da tempo una manifestazione a carattere mondiale e di altissimo livello qualitativo sia di ospiti che di pubblico. Annunciato in conferenza stampa, presso la Camera dei Deputati di Roma, il programma che prenderà il via il 2 agosto 2020 con Nina Zilli per proseguire poi con grandi artisti quali  Arisa, Alessio Boni, Stefano Bollani, Laura Morante, Amii Stewart. Il festival vedrà alternarsi eventi di musica, teatro, danza e cultura per 20 giorni e fino al 23 agosto 2020. L’ambizioso programma di Musica abbraccia sia la Sinfonica che la Lirica, così come per la Danza si andrà dalla Classica alla  Contemporanea, passando per il Teatro e la cultura. Direttore Artistico, per il quarto anno consecutivo, è il direttore d’orchestra internazionale Jacopo Sipari di Pescasseroli che tanto ha giovato all’ulteriore crescita del FIME. La pandemia non ferma l’operosità della città di Tagliacozzo che, anzi,  si premura di devolvere l’intero ricavato del concerto di inaugurazione della grande Nina Zilli, con il suo “Mini Zilli Tour”, a sostegno della Croce Rossa Italiana. Tanti i rappresentanti della musica leggera che si avvicenderanno nella stagione: Grazia di Michele, Mariella Nava insieme a Rossana Casale, Karima con Sergio Cammariere, Danilo Rea, Arisa con “Ricominciare Ancora Tour 2020”. Ed ancora Laura Morante, Alessio Boni e Marcello Prayer. Ma anche Stefano Bollani con “Piano Varations on Jesus Christ Superstar“, Massimo Ranieri con il suo “Oggi è un altro giorno”, Vinicio Capossela e la sua “Pandemonium”. Non da meno i momenti dedicati alle celebrazioni di importanti anniversari: il 12 agosto ci sarà l’omaggio a Mia Martini, a Mina il 17 agosto, ma anche ad Alberto Sordi, Vittorio Gassman, Federico Fellini e naturalmente non poteva mancare quello ad Ennio Morricone.

Il 13 agosto l’Orchestra Sinfonica Abruzzese, orchestra stabile del Festival, sarà diretta per l’occasione proprio dal Maestro Jacopo Sipari Di Pescasseroli, con il concerto di Amii Stewart e Alessandro Quarta intitolato “The Voice & The Violin”. Per info sull’abbonamento, in numeri ridotti per seguire le regole Anti Covid19, e per il programma completo ed aggiornato consultare il sito www.tagliacozzofestival.com