Il SudEst

Monday
Nov 23rd
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Attualità Attualità Il violinista Paride Losacco e il pianista Pierluigi Ippolito Vincono ex aequo “Musica Giovani 2020”

Il violinista Paride Losacco e il pianista Pierluigi Ippolito Vincono ex aequo “Musica Giovani 2020”

Email Stampa PDF

 

Ufficio stampa

Con la premiazione di due validissime promesse del pentagramma si è conclusa all’Auditorium Vallisa la Rassegna/Concorso della Camerata Musicale Barese “Musica Giovani”, realizzata in collaborazione del Conservatorio N. Piccinni di Bari.


Patrocinatore della manifestazione, oltre al MIBACT ed il Comune di Bari, la  Fondazione Puglia.

Ad aggiudicarsi il primo premio sono stati ex aequo il Violinista Paride Losacco ed il Pianista Pierluigi D’Ippolito.

Secondi classificati il sedicenne Pianista Samuele Giovanni Valenzano e Maria Serena Salvemini, terzo il Pianista Luca Cianciotta.

Nota di merito  anche agli altri tre giovani: Donatella Anelli, Bianca Maria Minervini  e Massimiliano Monopoli (16 anni).

Per questa edizione i premi finali sono stati calcolati su un incremento automatico del cachet pari al 25% al quarto classificato, 50% al terzo, il 75% al secondo e il 100% al primo.

La Rassegna Musica Giovani 2020 ha registrato 4 serate molto intense per lo spessore dei partecipanti; tutti i  Giovani Musicisti si sono distinti per l’interpretazione e la maturità artistico-musicale non comune per esecutori di quella età. D’altra parte una Commissione interna al Conservatorio, in collaborazione del quale la Camerata è riuscita a programmare, aveva nei mesi addietro selezionato un numero immenso di valenti allievi di quel Conservatorio addivenendo alla scelta dei “Magnifici Otto”.

Tutti si sono esibiti secondo  il programma concordato con il Direttore del Conservatorio ed il Maestro Giovanni Antonioni che nella sua veste di Direttore Artistico ha messo a punto ogni dettaglio correlato alle singole esecuzioni.

Una Commissione presieduta  dal Prof. Pierfranco Moliterni, dal Maestro Umberto Cafagna per il Conservatorio e dalla Prof. Raffaella Cassano (in rappresentanza della Fondazione Puglia) hanno per ciascuna  esibizione espresso un giudizio tradotto in voti per la graduatoria finale.

Gli onori di casa sono stati svolti dal Maestro Antonioni, in occasione della prima del 6 Ottobre e successivamente dal  Dott.   Rocco   de   Venuto  nella  sua  qualità  di  direttore,  coadiuvato  dal Prof. Moliterni che, dopo le esibizioni della quarta serata, ha  anche proceduto alla proclamazione dei vincitori  e alla lettura della graduatoria.

I premi e l’attestato di partecipazione a tutti candidati sono stati consegnati dal Direttore del Conservatorio Maestro Corrado Roselli, dal Maestro Cafagna e dalla Professoressa Cassano.

Il Direttore De Venuto, intrattenendo il numeroso pubblico sulla imminente Stagione, per il tempo tecnico riservato alla Giuria, a fine serata a nome della Camerata si è complimentato con tutti i partecipanti.

La Giuria ha espresso i complimenti per l’elevato livello dei concorrenti, che fanno certamente onore alla nostra città ed al Conservatorio, di cui sono eccellenti allievi e che si sono rivelati autentiche speranze per la nostra musica.

Appuntamento alla prossima edizione di “Musica Giovani”, prevista per l’autunno 2021.