Il SudEst

Wednesday
Oct 18th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

“Vivere la Puglia”… Sagre, mostre, fiere e tanti appuntamenti da non perdere

Email Stampa PDF

di ANGELICA LABIANCA

In giro per la Puglia, diversi e interessanti appuntamenti per arricchire il nostro bagaglio culturale e deliziare i nostri sensi.

  • Bitonto, Programma settimanale della Libreria del Teatro

Domenica 16 aprile

- Alle 21.30 presso presso il Circolo ARCI "Resilienza" - Viale Giovanni XXIII n°201\203, Bitonto

FOLA' in concerto

Folà è un progetto etno-folk, nato dall’incontro di tre musicisti:

Alberto Modugno - tamburi a cornice

Michele Schiraldi - voce e chitarra

Valentina Scigliuto - voce e violino

Il nome “Folà” prende vita dall’anagramma della parola “falò”.

Energia che si sprigiona dalla terra, che avvicina attorno a sé gli uomini con lingue, culture e storie diverse.

Forza che abbatte muri, distanze e pregiudizi.

Uno spazio e un tempo attorno al quale gli uomini raccontano le loro storie, il loro essere semplicemente uomini.

Il progetto vuole accorciare le distanze, unire differenti realtà musicali, sociali e geografiche, accompagnare l’ascoltatore in un viaggio che parte dal Sud Italia con le sue pizziche salentine, tammurriate campane, tarantelle di tutto il Sud Italia,ninna nanne e stornelli sino a raccontare storie di popoli d’oltremare e d’oltreterra.

Ingresso a contributo libero.

  • Bari, Presentazione del libro 'Avanti, c'è un post' di Mark Mc Candy

Avanti, c'è un post' Edito da Radici Future, sarà presentato mercoledì 19 aprile alle ore 18. Dialogherà con l’autore Emma Cannavale.

''Il libro di Mark, al secolo Marco De Candia è una miscellanea colorata e caleidoscopica come un vaso di veri e propri 'candies': pillole di buonumore, per contribuire a rasserenare gli animi e stimolare simpaticamente la riflessione, nel bailamme dei messaggi incrociati e nella freneticità dei ritmi da fibra ottica".

E' una raccolta di sessantacinque storie brevi che scivolano via una dietro l’altra.

Ci si trova catapultati in scenari impossibili in cui gli oggetti di ogni giorno prendono vita, o in cui le coppie si raccontano senza schermi in una quotidianità che si potrebbe riconoscere come familiare.

Mark Mc Candy oggi conta circa 6.000 follower tra Facebook, Twitter e Blog (www.mccandy.it).

Bari, Libreria Campus, via Toma 76/78

  • Gravina in Puglia, 723° Fiera San Giorgio - Fiera regionale di Gravina

Dal 20 al 25 aprile

Dal 1294 è Fiera San Giorgio! La 723° edizione della fiera regionale di Gravina. Dal 20 al 25 Aprile Agricoltura, Enogastronomia, Artigianato, Arredamento, Turismo e Giardinaggio. Parco Fiere Gravina.
www.fieregravina.it

  • Bari, Mostra fotografica “Paesaggi Svelati”

Dal  5 aprile all’8 maggio

Mostra fotografica di Pietro Amendolara, dal 5 aprile all’8 maggio.

Bari vecchia, presso la Ciclatera sotto il mare

  • Bari, EDIPO: Edipo Re - Edipo a Colono

19 e 20 aprile

Compagnia Mauri Sturno / Fondazione Teatro della Toscana
Glauco Mauri, Roberto Sturno
EDIPO: Edipo Re - Edipo a Colono
di Sofocle; scene e costumi Marta Crisolini Malatesta; musiche Germano Mazzocchetti
con Ivan Alovisio, Elena Arvigo, Laura Garofoli, Mauro Mandolini, Roberto Manzi, Giuliano Scarpinato
regia di ANDREA BARACCO - Edipo Re, GLAUCO MAURI - Edipo a Colono

A distanza di vent’anni la Compagnia Mauri Sturno ritorna a mettere in scena i due capolavori di Sofocle, per analizzare più compiutamente il mito immortale di Edipo, affidando la regia a due diversi registi: Glauco Mauri, per Edipo a Colono, e Andrea Baracco per Edipo Re. Due registi, due generazioni a confronto, esempio di collaborazione e di continuità, oltre che condizione indispensabile per il futuro del teatro.
“Edipo re e Edipo a Colono sono due capolavori fondamentali nella storia dell’uomo, per gli interrogativi che pongono alla mente e per la ricchezza di umanità e di poesia che ci donano. La storia di Edipo è la storia dell’UOMO, perché racchiude in sé tutta la storia del suo vivere. Edipo Re e Edipo a Colono sono due opere scritte in epoche diverse della vita di Sofocle ed è nell’accostamento di questi due grandi testi che poeticamente si esprime e compiutamente si racconta la “favola” di Edipo alla ricerca della verità. Alla fine del suo lungo cammino Edipo comprende se stesso, la luce e le tenebre che sono dentro di lui, ma afferma anche il diritto alla libera responsabilità del
suo agire. Edipo è pronto ad accettare tutto quello che deve accadere ed è pronto a essere distrutto purché sia fatta luce. Solo nell’interrogarci comincia la dignità di essere uomini. E’ questo che Sofocle con la sua opera immortale dice a tutti noi.
Convinti che il Teatro sia un’arte che può e deve servire “all’arte del vivere” affrontiamo queste due opere classiche per trovare nelle radici del nostro passato il nutrimento per comprendere il nostro presente, questo è il nostro impegno e il nostro desiderio.”

Andrea Baracco, Glauco Mauri


BIGLIETTI

INTERO / RIDOTTO

→ Biglietti Singoli Spettacoli
- Poltronissima File AA e AB: € 40
- Poltrona, Posto Palco I e II Fila: € 35 / € 30
- Poltroncina III e IV Ordine: € 30 / € 25
- Poltroncina V Ordine e Loggione: € 20 / € 18
- Posto Palco III e IV Fila: € 15
- Posti a scarsa visibilità: € 10

Bari, Teatro Petruzzelli, Corso Cavour

Feriali e festività: ore 21, Domenica: ore 18

Ingresso a pagamento

Info: 0809752810

In foto: Trani