Il SudEst

Saturday
Nov 18th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

La Giornata Mondiale della Biodiversità

La Giornata Mondiale della Biodiversità

 

di NICO CATALANO

 

Il 22 maggio scorso si è celebrata la Giornata Mondiale della Biodiversità, la ricorrenza proclamata dalle Nazioni Unite, è servita ancora una volta per evidenziare come,  il patrimonio mondiale di biodiversità sia vegetale che animale è considerato in serio pericolo di estinzione, questo grazie al comportamento non sostenibile da parte dell’uomo avallato dalla pressione demografica planetaria di oltre sette miliardi di esseri umani, condizione quest’ultima mai verificata nella storia del pianeta tanto da indurre gli storici contemporanei a definire l’attuale era geologica con il nome di Antropocene, utilizzando il termine coniato negli anni ottanta dal biologo Eugene Stoermer.

Leggi tutto...
 

Salvare l’acqua pubblica

 

di NICO CATALANO

 

«Oggi  la battaglia più importante è quella per salvare l’acqua pubblica, proprio qui a Bari organizzeremo una grande manifestazione contro la privatizzazione dell’ Acquedotto Pugliese, il più grande acquedotto d’Europa, a tal proposito voglio ribadire che il governatore pugliese Michele Emiliano mi ha deluso, infatti in campagna elettorale aveva promesso che una volta eletto avrebbe provveduto alla ripubblicizzazione dello stesso acquedotto e ora scopro che vuole fare addirittura una

Multi utility mista pubblico privato per la sua gestione »

Leggi tutto...

Un prete, un governatore e 68 indagati: ‘ndrangheta e accoglienza

Un prete, un governatore e 68 indagati: ‘ndrangheta e accoglienza

 

di MARCO SPAGNUOLO

Lunedì 15 maggio, al’inizio di questa settimana, sono scattate le manette per ben sessantotto indagati, tra cui un governatore e un prete, con l’accusa di associazione a delinquere di stampo mafioso, subappalto, corruzione, riciclaggio, furto di fondi pubblici. Tutti questi reati, e questa rete mafiosa, ha girato per anni attorno all’asse centrale del Cara di Isola Capo Rizzuto. Il centro d’accoglienza, uno dei più grandi d’Europa, accoglie ogni anno milleduecento richiedenti asilo – anche se il limite è fissato agli ottocento ospiti – con un giro di denaro che sfocia nei milioni.

Leggi tutto...

Università per i ricchi

 

di NICO CATALANO

E’ quanto emerge dal XIX Rapporto AlmaLaurea

Leggi tutto...

Assunzione dei precari storici? La solita propaganda!

 

di VALERIA BRUCCOLA*

Si parla di legge elettorale e subito compaiono gli specchietti per le allodole... A qualcuno questo incipit potrà sembrare poco pertinente, rispetto al titolo, ma si fa presto a dimostrarne la simmetria, basti pensare che, alla vigilia del Referendum costituzionale, politici e amministratori si sbracciavano ad annunciare imminenti assunzioni massicce nella scuola statale.

Leggi tutto...
Pagina 7 di 8