Il SudEst

Saturday
Sep 23rd
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

Per una riforma elettorale coerente con la Costituzione

Per una riforma elettorale coerente con la Costituzione

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Documento sulla legge elettorale elaborato dal gruppo di lavoro nominato dalla riunione congiunta dei Comitati direttivi del 14 dicembre, che può essere un utile stimolo anche per l'assemblea del 21 gennaio.

 

Leggi tutto...
 

Camusso: «Due sì per liberare il lavoro»

Camusso: «Due sì per liberare il lavoro»

Rassegna sindacale C.G.I.L.

"Da oggi inizia la campagna elettorale. Voucher e appalti riguardano milioni di persone, non sono un fenomeno marginale". Quanto al quesito sui licenziamenti, unico quesito dei tre bocciato dalla Consulta, "valuteremo il ricorso alla Corte europea"

Leggi tutto...

1-2 sul Jobs Act: l’ultima partita di Renzi

di ALESSANDRA NEGLIA

La storia si ripete. Talmente tante volte che quella del “caso” sembra ormai una scusa poco credibile.

Leggi tutto...

Acquedotto pugliese: Emiliano come Vendola, tante parole e pochi fatti

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

«Nel nostro programma di Governo la privatizzazione dell’Acquedotto pugliese è esclusa, non è possibile, non ci sarà mai, almeno fino a quando io sarò Presidente della Regione» ha dichiarato qualche giorno fa il Presidente Emiliano in Consiglio regionale. La stessa affermazione che fece Vendola a più riprese durante le passate legislazioni!

Leggi tutto...

Incontro nazionale del Comitati per il No Roma, 21 gennaio 2017

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Come già preannunciato il Comitato nazionale ha convocato un incontro con i Comitati locali il 21 gennaio prossimo.

L'incontro di svolgerà a Roma dalle 10 alle 17 nella sede ex Inpdap, ora occupata e sede dell’Associazione Spintime Labs, in via S. Croce in Gerusalemme n 55, vicino fermata Manzoni metro A (sotto il link della mappa).

All’Ordine del Giorno vi sarà la discussione riguardo il ruolo, la funzione e le scelte politiche dei Comitati nella fase che si apre dopo il voto del 4 dicembre, in particolare per discutere le proposte per costruire, come viene richiesto da diversi territori, un movimento di cittadini che vogliono continuare, dopo il successo del referendum, a sostenere la Costituzione e la sua piena applicazione e vogliono una legge elettorale in grado di dare legittimità al parlamento e di restituire piena agibilità alle istituzioni democratiche..

Domenico Gallo

Alfiero Grandi

Mauro Beschi

 

Pagina 10 di 17