Il SudEst

Thursday
Dec 13th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home

Manifesto studentesco contro il disastro climatico È manifesto: il nostro futuro è appeso a un filo

Manifesto studentesco contro il disastro climatico È manifesto: il nostro futuro è appeso a un filo

 

 

 

Redazionale

Le alluvioni, le allerte meteo, gli allagamenti, e le 11 morti di questi giorni, tra le quali quella di uno studente napoletano schiacciato dalla caduta di un albero sulla strada per l’Università, non ci possono lasciare indifferenti.

Leggi tutto...
 

Intervista con Suor Yola Girges

 

di STEFANO ORSI

Avendo letto l'anticipazione dell'articolo che apparirà sull'Espresso, ho chiamato suor Yola per avere direttamente da lei alcuni ragguagli sul suo incontro con Sara Lucaroni e sul soggiorno in Siria di quest'ultima.

Leggi tutto...

Onda d’urto. Il 16 Novembre, mobilitazione nazionale delle studentesse e degli studentiEcologista

 

 

 

Redazionale

Noi studentesse e studenti dobbiamo ogni giorno affrontare enormi ostacoli per completare i nostri studi. Per questo il 12 ottobre abbiamo dato una scossa a questo Paese rivendicando una reale garanzia del diritto allo studio, scendendo in piazza in 70 mila da Nord a Sud del Paese. Grazie alla nostra mobilitazione nazionale abbiamo costretto il Governo – in particolare il vice-Presidente del Consiglio Luigi Di Maio – ad un confronto che finalmente ha attirato l’attenzione sui nostri problemi e sulle nostre proposte per cambiare la scuola e l’università.

Leggi tutto...

L’apologia di fascismo è reato!

 

di MARIANNA STURBA

Nostra intervista al sen. Franco Laforgia (Liberi e Uguali MDP)


Leggi tutto...

NO Pillon. Tutte/i in piazza il 10 novembre. A Roma manifestazione a Piazza Madonna di Loreto

 

Donne in rete contro la violenza

Tocca tutte le regioni, dal Nord al Sud dell’Italia, dal Piemonte alla Sicilia, con sit in, cortei, incontri pubblici e presidi in oltre 60 città, la mobilitazione contro il disegno di legge Pillon su separazione e affido, mentre la petizione lanciata su Change.org da D.i.Re, Donne in rete contro la violenza, ha raggiunto quasi le 100.000 firme.

Una mobilitazione imponente, che vede fianco a fianco centri antiviolenza e organizzazioni sindacali, associazioni di donne e del terzo settore, movimenti quali Non una di meno e One Billion Rising, associazioni professionali, comitati cittadini formatasi ad hoc e associazioni che si occupano di infanzia.

Tutti uniti nel chiedere il ritiro del Disegno di legge Pillon e degli altri 3 disegni di legge sulla stessa materia attualmente in discussione al Senato, che rischiano di trasformare la separazione e l’affido in un campo di battaglia permanente.

A Roma l’appuntamento è in Piazza Madonna di Loreto sabato 10 novembre alle ore 11.

Gli altri appuntamenti NO Pillon di sabato 10 novembre in tutta Italia:

-       Alessandria, incontro con la cittadinanza, Istituto scienze giuridiche ed economiche dell’Università del Piemonte Orientale, via Mondovì 8, ore 10.30

-       Ancona, piazza Roma, dalle 10

-       Bari, piazza Madonnella, ore 17

-       Bergamo, piazza Matteotti, davanti al Municipio, ore 10

-       Bologna, piazza Re Enzo, dalle 15 alle 18

-       Bolzano, incontro pubblico con proiezione del film L’affido, Liceo Carducci, ore 20

-       Brescia, corso Zanardelli, ore 16. A seguire il 12 novembre, assemblea pubblica alla Sala Civica Pasquali a partire dalle ore 17.30

-       Brindisi, incontro pubblico, Palazzo Nervegna, sala Università, via Duomo 20, ore 17,30

-       Cagliari, piazza Garibaldi, ore 16

-       Caserta, piazza Vanvitelli, ore 17

-       Catania, via Etnea, angolo Prefettura, dalle 17

-       Catanzaro, piazza della Prefettura, ore 17

-       Cesena, sensibilizzazione itinerante in tutto il territorio comunale, ore 8.30-12

-       Crema, piazza Duomo, dalle 10 alle 12. E l’8 novembre dibattitto preparatorio con proiezione del film L’affido al Cinema multisala Portanova, ore 21

-       Cosenza, cinema S. Nicola, ore 18: proiezione de L’affido e dibattito

-       Faenza, piazza del Popolo, dalle 9 alle 12 e incontro pubblico presso centro antiviolenza SOS Donna, via Laderchi 3, ore 9-12

-       Ferrara, piazza Savonarola, ore 15.30

-       Firenze, assemblea pubblica c/o ARCI, piazza dei Ciompi 11, ore 10

-       Follonica: 9 novembre Parco Centrale, Mercato del venerdì, ore 10.30-12.30 e 10 novembre, via Chirici (davanti al Supermercato), ore 10.30-12.30

-       Forlì, piazza Saffi, ore 15

-       Genova, Giardini Luzzati, dalle 15 e passeggiata femminista da Piazza Matteotti alle 17.30

-       Grosseto, piazza Baccarini (centro storico), dalle 16 alle 19.30

-       Imola, viale Amendola 8, davanti al Consultorio familiare, ore 10, flashmod itinerante

-       Lecce, incontro pubblico, via Santa Maria del Paradiso 12, ore 10.30. A seguire incontri pubblici a Diso (Lecce), il 13 novembre, piazza dei Cappuccini alle 16, e Squinzano (Lecce), il 14 novembre, via del Crocifisso 12, ore 17

-       Lucca, piazza San Michele, dalle 10 alle 17

-       Lugo, 7 novembre, Mercato di Lugo, ore 9-12 e 10 novembre, incontro porte aperte, Centro antiviolenza Demetra Donne in aiuto, corso Garibaldi 116, ore 10-12

-       Milano, piazza della Scala, dalle 15

-       Modena, piazza delle Torri, dalle 17 alle 18.30

-       Napoli, piazza Salvo D’Aquisto, dalle 10

-       Orbetello, mercato settimanale del sabato, dalle ore 10 alle 12

-       Orvieto, Torre del Moro nel centro storico, ore 10-19 e 12 novembre, dibattito con proiezione del film L’affido, Nuovo Cinema Corso, ore 20.45

-       Padova, sul Liston, via VII Febbraio di fronte a Palazzo Moroni, sit ore 15, a seguire passeggiata femminista dalle 16.30

-       Palermo, manifestazione regionale con corteo da Piazza Croci a Piazza Verdi, partenza ore 15.30

-       Parma, via Mazzini, dalle 10 alle 13

-       Perugia, piazza Italia, ore 15

-       Pescara, incontro di approfondimenti presso Libreria Feltrinelli, via Milano, ore 11-12.30, a seguire presidio in piazza Unione dalle ore 17

-       Piacenza, presidio informativo a piazza Cavalli dalle ore 10.30 e poi manifestazione a Piazza Duomo ore 15.30 Il 16 novembre dibattito pubblico con proiezione del film L’affido, sala

-       Pisa, Largo Ciro Menotti, ore 16, corteo a partire dalle 17.30

-       Pizzo Marina, incontro pubblico Centro La Tonnara, ore 17

-       Prato, 12 novembre, dibattito con proiezione del film L’affido, Cinema Eden, ore 20.30

-       Potenza, piazza Mario Pagano dalle 11 alle 13

-       Ragusa, piazza San Giovanni, ore 16

-       Ravenna, piazza Unità d’Italia, ore 15.30-18.30

-       Reggio Calabria, Scalinata Teatro Cilea, dalle 16 alle 19.30

-       Reggio Emilia, piazza dei Martiri del 7 luglio, ore 17-18

-       Rimini, piazza Tre Martiri, ore 9.30-12.30

-       Scicli, piazza Municipio, ore 18

-       Taranto, incontro pubblico, Biblioteca Acclavio, ore 15.30

-       Terni, piazza della Repubblica, ore 17.30

-       Torino, piazza Carignano, ore 15.30, a seguire incontro pubblico presso il Teatro Nuovo alle 17.30 e proiezione del film L’affido alle 21

-       Trento, il 13 novembre alle 20, Cinema Astra, dibattito pubblico con proiezione del film L’affido

-       Valdichiana, staffetta nei 10 comuni con proiezione del film L’affido dal 1 al 10 novembre

-       Varese, piazza del Garibaldino, ore 17

-       Venezia, Campo San Giacomo di Rialto, ore 11.30

-       Viareggio, piazza Mazzini, dalle 15.30 alle 18.30

-       Vicenza, corteo dall’Esedra di Campo Marzio a piazza Matteotti, con partenza alle ore 10

-       Viterbo, volantinaggio performativo in varie piazze, vari orari

Leggi tutto...
Pagina 2 di 24