Il SudEst

Tuesday
Oct 17th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Cultura

Cultura

Il principio della rana bollita (di Noam Chomsky)

Il principio della rana bollita (di Noam Chomsky)


Redazionale

Immaginate un pentolone pieno d’acqua fredda nel quale nuota tranquillamente una rana.

Il fuoco è acceso sotto la pentola, l’acqua si riscalda pian piano. Presto diventa tiepida. La rana la trova piuttosto gradevole e continua a nuotare.

La temperatura sale. Adesso l’acqua è calda. Un po’ più di quanto la rana non apprezzi. Si stanca un po’, tuttavia non si spaventa.

L’acqua adesso è davvero troppo calda. La rana la trova molto sgradevole, ma si è indebolita, non ha la forza di reagire. Allora sopporta e non fa nulla. Intanto la temperatura sale ancora, fino al momento in cui la rana finisce – semplicemente – morta bollita.


Se la stessa rana fosse stata immersa direttamente nell’acqua a 50° avrebbe dato un forte colpo di zampa, sarebbe balzata subito fuori dal pentolone.

Questa esperienza mostra che – quando un cambiamento si effettua in maniera sufficientemente lenta – sfugge alla coscienza e non suscita – per la maggior parte del tempo – nessuna reazione, nessuna opposizione, nessuna rivolta.

Se guardiamo ciò che succede nella nostra società da alcuni decenni, ci accorgiamo che stiamo subiamo una lenta deriva alla quale ci abituiamo. Un sacco di cose, che ci avrebbero fatto orrore 20, 30 o 40 anni fa, a poco a poco sono diventate banali, edulcorate e – oggi – ci disturbano solo leggermente o lasciano decisamente indifferenti la gran parte delle persone. In nome del progresso e della scienza, i peggiori attentati alle libertà individuali, alla dignità della persona, all’integrità della natura, alla bellezza ed alla felicità di vivere, si effettuano lentamente ed inesorabilmente con la complicità costante delle vittime, ignoranti o sprovvedute.

I foschi presagi annunciati per il futuro, anziché suscitare delle reazioni e delle misure preventive, non fanno altro che preparare psicologicamente il popolo ad accettare le condizioni di vita decadenti, perfino drammatiche.

Il permanente ingozzamento di informazioni da parte dei media satura i cervelli che non riescono più a discernere, a pensare con la loro testa.

Allora se non siete come la rana, già mezzo bolliti, date il colpo di zampa salutare, prima che sia troppo tardi!

Leggi tutto...
 

Marinetti e il Manifesto tecnico della letteratura futurista

Marinetti e il Manifesto tecnico della letteratura futurista

di MARIAPIA METALLO

Come Marinetti avrà a dire “Il Futurismo si fonda sul completo rinnovamento della sensibilità umana avvenuto per effetto delle grandi scoperte scientif...

Leggi tutto...

25 giugno 1857, Pisacane e la fallace illusione di Sapri

25 giugno 1857, Pisacane e la fallace illusione di Sapri

di MARIO GIANFRATE

La grave crisi economica che caratterizza il 1848, dovuta soprattutto ai cattivi raccolti e al perdurare di un lungo periodo di carestia,

 

Leggi tutto...

Gli ospiti della XVI edizione del Festival Il Libro Possibile

Gli ospiti della XVI edizione del Festival Il Libro Possibile


Redazionale

L’edizione 2017 del festival Il Libro Possibile porterà a Polignano importanti personaggi del mondo della letteratura, della cultura, della politica, dello spetta...

Leggi tutto...

L'Enigma di Porsenna, re di Chiusi

L'Enigma di Porsenna, re di Chiusi

di MARIA PACE

I cambiamenti epocali non sono mai indolori e sono accompagnati spesso da confusione, incertezze e perfino equivoci ed a volte anche da qualche enigma. L'opi...

Leggi tutto...

Bauman: Coltivare i sentimenti…

Bauman: Coltivare i sentimenti…

di MARIAPIA METALLO

“L’uomo è combattuto tra la voglia di provare nuove emozioni e il bisogno di un sentimento (amore o amicizia) autentico,

Leggi tutto...

Arriva a Polignano la XVI edizione del festival “Il Libro Possibile”

Arriva a Polignano la XVI edizione del festival “Il Libro Possibile”


di NATALE CASSANO*

La cultura invade le piazze, nel segno de “L’uomo infinito”

Centro storico di Polignano a Mare – 5 - 8 luglio 2017

Leggi tutto...
Pagina 4 di 15