“Vivere la Puglia”… Sagre, mostre, fiere e tanti appuntamenti da non perdere

Stampa

di ANGELICA LABIANCA

In giro per la Puglia, diversi e interessanti appuntamenti per arricchire il nostro bagaglio culturale e deliziare i nostri sensi.


Domenica 17 marzo, ore 20

La musica classica torna nella Cattedrale di Altamura.

Una serata dedicata alla grande musica classica, arricchita da incursioni nel mondo della poesia.

L’Associazione Culturale AlGraMà infatti, con la collaborazione della Civica Orchestra  Sinfonica di fiati “Emilio Silvestri” di Gravina e il Coro Polifonico “Innocenzo XII” di Spinazzola, ha organizzato una serata intitolata, strizzando l’occhio alla Primavera ormai incipiente, “Trionfo della Natura”. L’evento sarà arricchito dalle composizioni della poetessa Dina Ferorelli mentre la parte musicale si gioverà della direzione del Maestro gravinese Giuseppe Basile e  della Soprano altamurana Antonella Miglionico. Saranno eseguiti brani composti da Vincenzo Bellini, Frédéric Chopin, César Franck, Pietro Mascagni, Wolfgang Amadeus Mozart, Franz Schubert e Giuseppe Verdi. L’ingresso è libero.

Dal 17 al 19 marzo

La Pro Loco "Perla di Puglia" e l'Amministrazione comunale di Monopoli, con il coordinamento dell'Associazione Operatori Centro Storico, vi danno il benvenuto alla VII ed. della "Notte dei Falò" - Fuochi nei chiassi e sfizi antichi. Da sempre, Monopoli celebra il Santo Falegname con l'accensione di cataste di legna, che simboleggiano il passaggio dall'inverno alla primavera, secondo un rito di origine pagana che brucia il vecchio per far spazio al nuovo. Una tradizione che affonda le sue origini nella notte dei tempi, divenuta una festa popolare acclarata e acclamata dalla gente, dalle famiglie del borgo antico e dell’intero tessuto cittadino che ogni anno si ritrovavano attorno ad un piccolo fuoco acceso nelle piazze, nei chiassi o nei vicoli per condividere un momento di festa tra canti e balli popolari, accompagnati dal profumo dei prodotti della tradizione sui carboni ardenti.
L'evento giunto ormai alla 7°a edizione è diventato un momento d'incontro cruciale, segnando ufficialmente l'avvio della stagione turistica della città di Monopoli.

Il Programma:
17 Marzo Ore 17.30 - Piazza Palmieri
Aspettando i Falò con i Bimbi
Laboratorio Manipolativo, giochi di gruppo, balloon art, baby dance, trucca bimbi, artisti di strada.

17 Marzo Ore 18.30 - Piazza Garibaldi
Salenduo in Concerto - Luca Buccarella e Massimiliano de Marco

Il duo propone propone un vasto repertorio che spazia dagli stornelli di diverse regioni del sud Italia, ai canti alla stisa ,dalla pizzica pizzica, alle suonate di barberia, dai brani di loro composizione ai valzer Francesi e forro' Brasiliani.
Hanno all'attivo diversi progetti personali e dal 2002 fanno parte come interpreti e autori del gruppo Kalàscima, una delle più importanti ed innovative band del nuovo panorama della musica world italiana.
I Kalàscima vantano numerosi tour in Italia e all'estero e partecipazioni a festival di prestigio internazionale in: Australia, Ecuador, Giappone, Korea del sud, Germania, Francia, Belgio, Danimarca e Israele, Svizzera, Ungheria)

18 Marzo Ore 20.30 - Piazza Garibaldi
Aspettando i Falò in Musica
I Cipurrid in Concerto

I CIPURRlD sono un gruppo di MUSICA POPOLARE, (pizziche, tarantelle e tammurriate), della provincia di Bari, nato nel 2008 dalla voglia di ricercare, scoprire e diffondere le TRADIZIONI e le CULTURE del PASSATO.

I CIPURRID nei loro LIVE, CONCERTI, vi faranno intraprendere un viaggio musicale che parte dal Salento, con le allegre PIZZICHE e TARANTE, fino ad affacciarsi nel territorio napoletano con la TAMMURRIATA e la TARANTELLA Cilentana.

Lo show de I CIPURRID, ha una durata circa due ore e mezzo, con un repertorio popolare contaminato con suoni e ritmi più disparati, grazie anche all’ introduzione di strumenti “non tradizionali”, come il basso, il sax e la batteria. Una rapida successione di tarantelle napoletane, calabresi, tammurriate e pizziche, vi intratterrà per tutta la serata, facendovi rivivere le antiche tradizioni della musica popolare.
I Cipurrid cercheranno di trasmettere attraverso la musica la loro passione per queste terre di cui orgogliosamente fanno parte.
Il coinvolgimento del pubblico è assicurato, oltre che dall’irresistibile richiamo della danza, anche da momenti di gioco e divertentismo.

All’attivo da più di otto anni, i CIPURRID hanno collezionato decine e decine di concerti di piazza in Puglia (soprattutto nel sud barese), Basilicata e Campania.

19 Marzo ore 19.30 "LA NOTTE DEI FALO'"
Borgo Antico della Città di Monopoli

Largo Plebiscito - Impronte di Puglia e Amaranta.
Largo Sant'Angelo - Giochi intorno al falò, musica popolare e animazione per i Bambini.
Vico Alba - Peppino e Jhonny Bagnardi.
Piazza Garibaldi - Gaetano Tasselli e la LA LA BAND.
Via Mulini - Falò della Tradizione.
Largo Castello - I Ridammi la Radio in concerto.
Piazzetta Santa Maria - Mimmo Lafera.
Largo San Vito - Mavì.
Largo Tormento - Falò di quartiere.
Largo Portavecchia - Trio Arcobaleno in concerto.
Largo San Leonardo - Festa di San Giuseppe.
Largo Vescovado - Balli e animazione a cura dell'Ass. San Marco.
Via Perrini - Falò votivo (il falò più antico della città).

I Falò in città:

Piazza Sacro Cuore - a cura della Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù.
Piazza San Francesco da Paola - a cura del Convento di San Francesco da Paola.

I Falò dell'agro monopolitano:

18 Marzo ore 20
Contrada Sicarico - a cura del comitato di contrada.

19 Marzo ore 20
Contrada Cozzana - a cura del comitato di contrada.

Contrada L'Assunta - a cura del comitato di contrada.

SABATO 16 MARZO

- Alle 18.30 presso l'Ancaranus caffè letterario - Largo Teatro, 1, Bitonto

Per il "Parco delle Arti" - PROGETTO COMUNALE BITONTO CITTA' DEI FESTIVAL: VIAGGI LETTERARI NEL BORGO - VIII EDIZIONE

CLAUDIO CALABRESE presenterà il suo libro:

"Il filo incrociato"

Dialogherà con l'autore Michele Cotugno Depalma, giornalista

IL LIBRO:

Il libro comincia con un siparietto romantico interpretato da due giovani innamorati che in una giornata di sciopero scolastico si appartano per fare l’amore, fuori città, lungo il litorale di Bari che è poi il teatro di tutta quanta la vicenda narrata. L’inizio è senz’altro interlocutorio e sembra non essere parte integrante del racconto noir, tuttavia, il ritrovamento del corpo senza vita di una giovane donna da parte dei due innamorati, lungo l’arenile barese, da la stura ad una vicenda di morti che si avvicendano e interessano anche l’opinione pubblica, per la complessità di circostanze nelle quali vengono scoperte e sembrano soltanto degli incidenti fortuiti. Sono la capacità investigativa e la sottile ed elevata intelligenza dell’ispettore di Polizia Pantaleo, collaborato dal suo braccio destro Lo Monaco che fanno scoprire quelle morti, come altrettanti assassinii, compiuti da un serial Killer super dotato di un’intelligenza demoniaca fuori del comune. Tutto il clima fosco e deprimente della vicenda viene stemperato, con intermezzi satirici e con scene di revival affettuosi e nostalgici che a turno si alternano, i primi tra i due investigatori ed amici, mediante delle battute in vernacolo pugliese, i secondi tra Pantaleo e sua nonna, una simpatica vecchietta che nutre per lui un grande affetto. Il libro è, in definitiva, una piccola grande “chicca” della letteratura noir.

L'AUTORE:

Claudio Calabrese è un ingegnere di Bari, appassionato di scrittura, che nonostante abbia deciso di diventare Consulente del Tribunale e della Procura della Repubblica di Bari in incidentistica stradale morale, si è dedicato anche alla scrittura di romanzi, quali: "La logica della follia", "Il filo incrociato", "La vendetta del tempo", "Aspettami il resto della vita", "A ruota libera", "Il tempo non ha ombra", "A cena con la morte", "Una voce dal buio". Alcuni di questi libri narrano le vicende dell'ispettore Andrea Pataleo. Lo scrittore è sempre impegnato nella stesura di nuove storie.

A cura del "Circolo dei lettori"

Ingresso libero

DOMENICA 17 MARZO

- Alle 19.00 presso il Teatro Traetta di Bitonto

"SI NOUS PRENIONS LE TEMPS" prima nazionale

Compagnia YMA

SI NOUS PRENIONS LE TEMPS

musica Fred Malle / accompagnamento alla scrittura Alice Zenite

Concetto e interpretazione CHLOÉ HERNANDEZ E ORIN CAMUS

PRIMA NAZIONALE

“È difficile scrivere o descrivere questo progetto da quando è iniziato senza parole. Parte dal desiderio di iniziare una ricerca da parte dei corpi senza registrarli nella cornice di un pensiero, una forma, un tema.Dobbiamo trovarci direttamente nello studio ed entrare nella creazione attraver-so il movimento, la danza. Non ci sono altri soggetti oltre a questi due corpi – e questo è già vasto.”Presentazione al pubblico di un estratto del lavoro tra i due coreografi, Chloé Hernandez e Orin Camus: workshop proposti in direzione del lavoro in coppia, comprendono la tecnica del “contact” nel lavoro del peso, del sostegno e supporto.

Ingresso a pagamento - info botteghino del Teatro: 080.3742636

Dal 16 marzo al 6 maggio

VAN GOGH “THE IMMERSIVE EXPERIENCE" LECCE
Arriva a LECCE la più importante e coinvolgente Mostra Multimediale dedicata a VAN GOGH. Inaugurazione 16 marzo 2019 - Convento Agostiniani.
Direttamente dall'ultimo successo di Bruxelless, che terminerà il 10 Marzo e ha visto oltre 100.000 visitatori, arriverà nella Città di Lecce la più importante Mostra Multimediale Internazionale dedicata a uno dei più GRANDI artisti del XIX secolo, VAN GOGH.
Emozione e magia, una full immersion tra musica e colori, la “Van Gogh - The Immersive Experience” è una mostra multimediale e multisensoriale, un percorso che consente di approfondire la conoscenza della straordinaria attività creativa dell'artista.
Si avrà la sensazione di entrare dentro l'opera grazie al più recente sistema di proiezioni 3D mapping. e ai Visori VR, con la realtà virtuale, un' esclusiva assoluta, si potrà ammirare come mai prima i lavori di Van Gogh percependo tridimensionalmente ogni dettaglio figurativo e cromatico.
Attraverso l’uso dei vari linguaggi, si parteciperà a uno spettacolo sonoro e di luci unico. Il visitatore sarà coinvolto , preso per mano e invitato ad entrare “dentro” al quadro. Un percorso a 360 gradi in un viaggio virtuale alla scoperta del pittore, dell’artista, dell’uomo Vincent Van Gogh.
Il Convento degli Agostiniani, che ospiterà l’innovativa mostra, potrà illuminarsi di colori nuovi, ritratti e scenari toccanti e soprattutto di sensazioni uniche.
Prodotta e distribuito a livello internazionale da Exhibition Hub e da Next Exhibition e per la città di Lecce in collaborazione con MusicOne Italia e Quarta Agency, l’esposizione entusiasmerà i visitatori per la sua moderna forma d’espressione tecnologica e la sorprendente originalità, capace di attirare in modo straordinario un vasto ed eterogeneo pubblico, da appassionati d’arte a giovani studenti, alle famiglie.
I dipinti prenderanno vita. Ogni superficie diventerà arte: pareti, colonne, soffitti, pavimenti si colorerà delle tinte più amate da Van Gogh, dal blu profondo della notte stellata al giallo vivo dei girasoli. Un percorso video e sonoro della durata di oltre un’ora, in cui sarà possibile gustare l’arte da diversi punti di vista, in piedi o sdraiati a terra, diventando parte integrante del quadro.
Nei volumi e nell’ambiente della mostra si irradia la grande forza del colore e il grande vigore pittorico delle opere che continuano a regalarci così emozioni uniche, in quello che è divenuto un nuovo e importante strumento di fruizione dell’Arte.
La mostra aprirà il 16 Marzo 2019 nel prestigioso CONVENTO DEGLI AGOSTINIANI, appena inaugurato, e l'occasione sarà il primo evento, completamente aperto al pubblico, ospitato al suo interno.
Sarà aperta tutti i giorni nei seguenti orari:
Lun-Ven ore 9-20
Sab-Dome ore 9-22
Ingresso a fasce di orario:intero 12 euro 
ridotto bambini dai 3 ai 12 anni, over 65: 10 euro 
I bambini al di sotto dei 3 anni non pagano
ABBONAMENTO A TURNO LIBERO : INGRESSO OPEN € 14.00 ( x poter regalare l'emozione della mostra , senza vincolo di giorno ed orario )
Per Visitare la Mostra è possibile acquistare i biglietti nei punti vendita autorizzati, sui circuiti online TicketOne, Go2, CiaoTicket e botteghino.
https://www.go2.it/evento/van_gogh_immersion_experience_/3914
https://www.ciaotickets.com/evento/van-gogh-immersive-experience
PRENOTAZIONI GRUPPI E SCUOLE 327.6628055 366.4351622

via Michele De Pietro, 10, Lecce

In foto: Spinazzola (Ba), Cava di bauxite