Il SudEst

Monday
Jul 13th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Cultura Consumatori L’Agenda del SudEst.it

L’Agenda del SudEst.it

Email Stampa PDF

A cura di ANGELO GIANFRATE

Settimana dal 13 al 19 Giugno 2020

Giugno ha i tesori in pugno

Sole Luna

1° sorge alle 05.27 – tramonta alle 20.29           sorge alle 15.20 – tramonta alle 02.59

11  sorge alle 05.24 – tramonta alle 20.36           sorge alle 00.41 – tramonta alle 10.54

21  sorge alle 05.25 – tramonta alle 20.39           sorge alle 05.24 – tramonta alle 21.03

Accadeva anni fa

18 Giugno 1900  Pelloux si dimette.

15 Giugno 1920  PSI e CGL indicono una manifestazione per protestare contro l’occupazione italiana in Albania.

16 Giugno 1920  Si forma un nuovo Governo guidato da Giolitti. Vi partecipano i popolari con due Ministri.

14 Giugno 1940  Genova è bombardata dal mare dalle flotte inglesi e francesi.

17 Giugno 1940  Il Maresciallo Pètain , capo del Governo francese, chiede l’armistizio all’Italia. Le armate tedesche sono già entrate a Parigi.

15 Giugno 1960  Il Ministro del turismo e dello spettacolo Umberto Tupini invia una lettera al Presidente dell’Associazione Industriale Cinematografica in cui avverte che saranno censurati e vietati i film con soggetti scandalosi e morbosi – Le manifestazioni popolari giapponesi costringono Eisenhower a rinunciare alla visita programmata.

19 Giugno 1970  La Soyuz 9 torna sulla terra dopo 18 giorni di volo – Le elezioni inglesi vinte dai conservatori, che il 21 formano con Heat il loro primo Governo dopo quasi sei anni di potere laburista.

19 Giugno 1980  I terroristi delle BR incarcerati strangolano nel carcere delle Nuove di Torino un detenuto.

13 Giugno 1990  Viene varata la nuova legge sulla droga che considera reato anche il solo possesso di sostanze stupefacenti. Scompare inoltre il concetto di “modica quantità”.

13 Giugno 2000  Il Presidente Sudcoreano Kim Dae-jiug visita la Corea del Nord per partecipare al primo summit tra le Coree.

Ed. De Agostini; Wikipedia; S.Colarizi, Storia del Novecento italiano,Ed.BUR;  “30 Anni della nostra storia”  ERI edizioni, Gruppo Flli Fabbri Editori; G.Bisiach, Un minuto di storia, Mondadori. Wikipedia.

__________________________________________________________________________________________________________

Citazione

“Essere se stessi ha un magnifico prezzo da pagare: la libertà di non essere per tutti”.

_______________________________________________________________________________________

La buona lettura  (consigliati dal SudEst)

Quando arrivi, chiama        Anna Mittone                 Mondadori

Delitti senza castigo          Loriano Macchiavelli     Einaudi

L’Albatro                             Simona Lo Iacono          Neri Pozza

Moon                                   Divier Nelli                     Lisciani Libri

Tre sorelle, tre regine        Philippa Gregory            Sperling & Kupfer

Un buon libro da leggere a casa

_______________________________________________________________________________________

Gli onomastici della settimana

13 Giugno – Antonio da Padova

14 Giugno – Eliseo

15 Giugno – Germana

16 Giugno – SS Trinità

17 Giugno - Gregorio

18 Giugno - Marina

19 Giugno – Romualdo

Auguri!

[Fonte Almanacco di Barbanera - Editoriale Campi – Fondazione Barbanera 1762]

L’Italia delle meraviglie”

Di sorgente in sorgente, sulle orme dei pastori

Gli arabi lo chiamavano “Djebel-Utlamat”, ovvero “Monte per eccellenza”, mentre l’umanista quattrocentesco Pietro Bembo lo descrisse come “Montagna non coniugata”, perché unica: l’Etna è un gigante di terra e fuoc, alle cui pendici si trovano numerosi comuni ricchi di storia. Tra questi c’è Maniace il cui nome deriva dall’omonimo generale bizantino Giorgio, vissuto a cavallo dell’anno 1000 e noto per aver sottratto, tra il 1038 e il 1040, buona parte della Sicilia orientale ai dominatori saraceni. Al confine con Bronte, comune famoso per il pistacchio, si trova l’abbazia di Santa Maria. Il luogo di culto, insieme ad un feudo di 15 mila ettari, fu donato nel 1799 dall’allora Re di Napoli Ferdinando IV all’Ammiraglio Horatio Nelson per essere intervenuto a suo favore durante la rivoluzione napoletana. Il militare venne anche nominato Duca di Bronte, titolo poi ereditario.

Tesori nascosti tra sabbia e grotte – I dipinti di Houel

Un francese innamorato della Sicilia – Sicuramente potrebbe ritrovarsi  in questa descrizione l’incisore, pittore ed architetto Jean-Pierre Louis Laurent Houel. E’ il 1770 quando, per la prima volta, arriva in Sicilia. Sei anni più tardi torna sull’isola e durante il soggiorno visita moltissimi paesi tra cui Lipari, Messina, Aci Trezza, Ragusa, Modica e Scicli. Un suo famoso dipinto è dedicato proprio alle isole dei Ciclopi di Aci Trezza.

Curiosando

Come in un romanzo

L’Ammiraglio inglese Horatio Nelson accettò il titolo di Duca di Bronte concesso da Re Ferdinando IV di Borbone, utilizzato in tutti gli atti ufficiali. Un fatto che ebbe risonanza anche in Patria: un estimatore di Nelson, il pastore Patrick Prunty (o Brunty) cambiò il suo cognome in Bronte, reso poi famoso dalle figlie scrittrici Charlotte, Emily e Anne

#solovacanzeitaliane

Insieme ce la faremo