Il SudEst

Sunday
Aug 20th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Dalla Regione Dalla Regione

Dalla Regione

“Inconcepibile che la Regione paghi più per gli ex consiglieri che per gli stipendi attuali”

“Inconcepibile che la Regione paghi più per gli ex consiglieri che per gli stipendi attuali”

 

Redazionale

“Non è concepibile che, in una situazione di crisi come quella in cui verte l’intero paese, contraddistinta da un tasso di disoccupazione dilagante, da innumerevoli richieste di cassa integrazione e un indice di povertà in costante crescita, la Regione Puglia sostenga costi maggiori per gli emolumenti degli ex consiglieri rispetto a quelli per gli stipendi attuali”.

E il commento del Segretario Generale della UIL di Puglia e di Bari, Aldo Pugliese sulle autorizzazioni al pagamento dei vitalizi agli ex consiglieri, pari a circa 11 milioni di euro.

“Per pagare i 70 consiglieri regionali in carica e i sei assessori esterni – spiega Pugliese – la Regione accantona, per l’anno in corso, 9 milioni e 984 mila euro. Il Consiglio Regionale costa 44 milioni di euro l'anno e la somma dei vitalizi supera perfino gli stipendi degli amministratori in carica. Per ogni dieci euro versati a consiglieri e assessori in carica, ogni mese la Regione ne spende 11 a favore di chi da via Capruzzi ci è già passato”.

“Ebbene – conclude Pugliese – bisogna porre fine a una situazione così paradossale: non è più sostenibile che pochi “fortunati” appartenenti alla “casta” politica continuino a beneficiare di privilegi economici fuori da ogni logica. Sarebbe il caso di applicare anche a loro l’ultima riforma pensionistica, con il relativo innalzamento dell’età pensionabile. In via Capruzzi non si rispetta neppure la soglia dei 69 anni visto che, non appena compiuti i 55 anni di età, è già pronta l’istanza da consegnare all’amministrazione per ricevere il vitalizio anticipato, un vitalizio fin troppo generoso per chi in aula è rimasto solo per qualche anno”.
 

"PassionchrisT", la passione di Cristo nella Grotte di Castellana

 

Redazionale

Sabato 21 anteprima nazionale e domenica 22 prima replica

 Sarà in scena nella caverna della Grave delle Grotte di Castellana (Ba), sabato 21 aprile, in anteprima nazionale, e domenica 22 aprile, prima replica, ingresso ore 20,30 - inizio ore 21, PassionchrisT - ritratto di una storia, fantasia teatrale in forma di racconto cantato e narrato che proietta gli ultimi giorni di vita di Cristo in un futuro dominato dal potere corrotto degli uomini, interpretata dai WantedChorus con la voce narrante di Savino Zaba.

Viaggio introspettivo nella mente di Gesù, nei suoi sentimenti terreni, nelle sue debolezze di uomo e nelle virtù divine racchiuse nel significato della sua morte, PassionchrisT è uno spettacolo prodotto da WantedChorus, gruppo vocale diretto da Vincenzo Schettini, ed Officina Musicale, associazione nata allo scopo di promuovere e valorizzare le capacità artistiche musicali del territorio pugliese. “Abbiamo deciso di mettere la nostra professionalità al servizio di questo progetto per la stima reciproca e il rapporto di collaborazione che ormai da anni ci lega ai WantedChorus – ha sottolineato Giuseppe Saponari, presidente di Officina Musicale – In varie occasioni abbiamo potuto lavorare in studio con questo gruppo vocale e ora abbiamo voluto intraprendere una nuova sfida supportando anche un loro live”.

PassionchrisT è per Officina Musicale la seconda produzione nelle Grotte di Castellana, palcoscenico naturale per il quale l'associazione musicale ha realizzato un progetto di sonorizzazione ormai riconosciuto a livello mondiale. “Pensare e realizzare un progetto audio su misura per l'ambiente ostile delle grotte è stata per noi una grande scommessa. Siamo felici oggi di poter sfruttare questo nostro lavoro per valorizzare spettacoli originali come PassionchrisT” - ha poi concluso Giuseppe Saponari.

È intanto attiva da alcune ore la vendita dei biglietti per i due appuntamenti di sabato 21 e domenica 22 (ingresso ore 20,30 - inizio ore 21) sul circuito BookingShow, attraverso il sito internet www.bookingshow.com o nei punti vendita autorizzati.

PassionchrisT è un progetto patrocinato da Comune di Castellana Grotte - Assessorato alla cultura e ospitato presso le Grotte di Castellana. Tutte le info sullo spettacolo sono sulle pagine fan Facebook “PassionchrisT” e "Wanted Chorus", sul sito www.wantedchorus.com, o telefonando al 329.8722294.


Il tumore? Oggi si cura con gli ultrasuoni

 

Redazionale

Giovedì 8 marzo, ore 9

Policlinico di Bari, Aula Di.mo U.O. Medicina Interna Universitaria “Guido Baccelli”

Workshop con il professor Franco Orsi dell'Istituto Europeo di Oncologia - Milano

Bari, 6 marzo 2012 – Meno chemioterapie, più ultrasuoni. Una terapia più focalizzata che potrebbe, a breve, cambiare la vita di chi deve sottoporsi ai pesanti cicli di cure per combattere un tumore. Una tecnologia che esiste da circa 20 anni ma che, grazie alle nuove ricerche nel settore, è stata finalmente messa a punto per portare ai pazienti un reale beneficio.


Leggi tutto...