Il SudEst

Sunday
Apr 30th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Inchiesta

Macron e l’identità perduta del riformismo europeo

Macron e l’identità perduta del riformismo europeo

di MICHELE PETTINATO

Quale identità per la sinistra europea alla luce dei risultati del primo turno delle presidenziali francesi?

Leggi tutto...
 

Siria: La terribile strage della vigilia di Pasqua

di STEFANO ORSI

Proseguiamo con le nostre Sitrep, attraverso le quali esaminiamo la situazione della guerra in Siria, situazione che lungi dal semplificarsi, tende invece alla complicazione dato l'ambiguo incedere della politica statunitense.

Leggi tutto...

Dopo le elezioni in Turchia

Comitato per la Democrazia Costituzionale

I risultati elettorali in Turchia sono di una gravità inaudita. Vi proponiamo qui il testo di un appello di cui i comitati si  fanno promotori

Leggi tutto...

Italia e Unione Europea non riconoscano legittimità referendum

Intervento di Maurizio Acerbo

La vittoria di Erdogan è una farsa antidemocratica

Leggi tutto...

Machi Francisca Linconao : un anno di montature!

Tradotto da MADDALENA CELANO

Machi Francisca Linconao è una leader spirituale del popolo Mapuche, un popolo da anni estremamente perseguitato sia in Cile che in Argentina. Arrestata in Cile con banali pretesti e senza valide prove, è vittima di una vera e propria persecuzione giudiziaria. È considerata da parte dello Stato Cileno come un pericolo pubblico e un simbolo per il suo popolo: il popolo Mapuche. Francisca del Carmen Linconao Huircapan, di 60 anni, ha effettuato anche un lungo sciopero della fame lo scorso anno: sia i vari movimenti-sociali che il popolo Mapuche, in Cile, richiedono il rilascio della donna. L’Istituto Nazionale dei Diritti Umani (NHRI) ha espresso preoccupazione per la situazione di Machi. Nel resto del paese si svolgono di continuo cortei e azioni che richiedono contemporaneamente il rilascio di Machi Linconao e la fine delle persecuzioni contro il popolo Mapuche: molte di queste manifestazioni sono state duramente represse dalla polizia delle forze speciali.

Leggi tutto...

La lotta per la terra del popolo Guarani’ Kaiowa’

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

E il viaggio in Italia e in Europa di Ladio Veron Cacique del popolo Guarani’ Kaiowa’ del Mato Grosso (Brasile)

Leggi tutto...

Aggressione statunitense alla sovranità siriana

di STEFANO ORSI

La notte del 7, alle ore 3,40 , ora di Mosca, è scattato l'attacco illegittimo del USA ai danni della Siria,

Leggi tutto...

La Resistenza del popolo Mapuche e di tutti i popoli indigeni

di ECO MAPUCHE

www.ecomapuche.com

«Quando noi lottiamo per la difesa delle foreste,

per la difesa dei fiumi, per la difesa della Madre Terra,

è lotta vostra, ed è lotta nostra,

È la lotta di ogni uomo, di ogni donna, di ogni bambino

che abbia uno spirito, uno spirito libero,

uno spirito che ama gli esseri viventi della natura…»

(sono parole di Rayen Kvyeh, poetessa mapuche)

 

Leggi tutto...

La propaganda anti siriana rialza la testa

di STEFANO ORSI

È ormai evidente agli occhi di un cieco come le difficoltà crescenti del ressemblement qaedista che controlla per intero la provincia di IDLIB, spingano i terroristi ad intensificare le manovre di propaganda.

Leggi tutto...
Pagina 1 di 34