Il SudEst

Sunday
Dec 09th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Inchiesta

Rete No War: “Fermate la guerra in Yemen”

Rete No War: “Fermate la guerra in Yemen”

di DARIO LO SCALZO

Dal 21 ottobre hanno preso il via le giornate internazionali di azione sullo Yemen. Rete NoWar era presente oggi in Piazza San Giovanni a Roma con un proprio presidio. Dopo 19 mesi di bombardamenti della coalizione a guida saudita lo Yemen vive ormai in condizioni disastrate con oltre 2,4 milioni di sfollati interni nel paese, con oltre 6 mila vittime dei bombardamenti aerei, con infrastrutture e patrimonio storico distrutti e con malnutrizione e fame che hanno colpito buona parte della popolazione yemenita.

Leggi tutto...
 

La crisi del Partito Socialista spagnolo

La crisi del Partito Socialista spagnolo

di MICHELE PETTINATO

 

90 parlamentari salvano il leader conservatore Rajoy

Leggi tutto...

No all’invio di truppe italiane in Lettonia

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Dura presa di posizione dei comunisti italiani


 

Relativamente alla decisione del governo italiano di inviare un contingente militare in Lettonia, ai confini con la Russia, l’Ufficio Politico del Partito Comunista ha espresso la seguente posizione:

Leggi tutto...

Il sistema ad economia mista cinese: una esperienza di socialismo del XXI° secolo

Il sistema ad economia mista cinese:  una esperienza di socialismo del XXI° secolo

di GIUSEPPE ANGIULI*

 

Il Forum-convegno “La via cinese e il contesto internazionale” organizzato a Roma il 15 ottobre 2016 dalla rivista Marx21

Leggi tutto...

Soldati italiani nel contingente Nato tra Russia e Lettonia: a chi giova?

di MICHELE PETTINATO

Centoquaranta soldati italiani al confine tra Russia e Lettonia

Leggi tutto...

Russia-USA-UK: questione di equilibri

Russia-USA-UK: questione di equilibri

di NICO DELFINE

 

Siria epicentro di un sisma globale

Leggi tutto...

UIKI: La guerra di Erdogan contro la libertà di stampa arriva in Italia

UIKI Onlus

La guerra del AKP contro i media Curdi e dell’opposizione democratica contro il Regime continua.
Ancora una volta dobbiamo denunciare l’assordante silenzio che sta interessando i media Internazionali e Italiani su i recenti avvenimenti che hanno visto coinvolto anche il territorio italiano. Un Silenzio che ancora una volta si trasforma in complicità.

Leggi tutto...

Il martirio della Siria è quello della nostra civiltà

Il martirio della Siria è quello della nostra civiltà

di CRISTIANO RONCUZZI

“Donne in Europa che amate la vita, venite ad aiutarci in Rojava.”

(Roza Botan Hesekê, resistente curda uccisa un mese e mezzo fa dai soldati del regime siriano)

Leggi tutto...

Polonia e Italia, l’aborto, la libertà che non c’è

Polonia e Italia, l’aborto, la libertà che non c’è

di MARCO SPAGNUOLO

Le donne polacche, in questi giorni, sono scese a migliaia in piazza per protestare contro l’abolizione della legge sull’aborto. In breve, questa legge – comunque limitativa e conservatrice – prevede la possibilità di abortire solo in caso di stupro o di problemi sanitari. Le manifestanti stanno dimostrando per un “no” costituente: no all’abolizione dell’aborto, si all’allargamento della possibilità di abortire. “Stop ai fanatici del potere” e “abbiamo bisogno di cure mediche, non di quelle del Vaticano”. Questi sono due degli slogan delle femministe che stanno protestando, perché il partito di governo (SiP) si è espresso a riguardo sottolineando la volontà di “un ritorno ai valori morali della religione, contro il mainstream dell’Europa secolarizzata”.

Leggi tutto...
Pagina 31 di 34