Il SudEst

Sunday
Aug 20th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Inchiesta

Lo Stato cileno continua a violare i diritti all’infanzia dei Mapuche

Lo Stato cileno continua a violare i diritti all’infanzia dei Mapuche

di ECO MAPUCHE

I bambini Mapuche crescono nel terrore dei raid quotidiani della polizia che violano i loro diritti e molte volte vengono feriti

Nuovamente i diritti del popolo mapuche si giocano nei tribunali. In particolare se hanno a che vedere con la vita di bambini e bambine. Com’è successo ad un bambino di 14 anni, ferito alla gamba con i colpi di un fucile in un raid  notturno a casa sua nel nominato WallMapu o pais mapuche. I suoi genitori e fratelli sono stati anche loro picchiati, ma non sono saltate fuori mai le armi che cercavano la polizia.

Leggi tutto...
 

Islam business

di LELLA LEOCI

 

E così l'antislamista Trump se ne torna dal Medio Oriente con contratti supermiliardari di armi,

 

Leggi tutto...

"Sola a Raqqa" la filosofa siriana uccisa dall'ISIS a soli 30 anni

La foresta dei giusti

Un libro uscito in francese per i tipi di Equateurs, Seule dans Raqqa, della giornalista Hala Kodmani, racconta la storia della professoressa di Filosofia e blogger Ruqia Hassan, conosciuta con lo pseudonimo di Nissan Ibrahim.

Leggi tutto...

Repressione Mediatica in Turchia: nostra intervista all’ attivista curdo Kazim Toptas

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Sei da diversi anni attivo su più fronti, come coordinatore di MED Centro Culturale di Torino e del Centro Ararat di Roma.

Leggi tutto...

Appello dal Venezuela agli anarchic* dell’America latina e del mondo: la solidarietà e molto più di una parola scritta

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Ci rivolgiamo a tutte le realtà del movimento libertario, in particolare a quelle di questo continente, non soltanto per richiamare l’attenzione di fronte alla situazione che stiamo attraversando nel Venezuela dall’aprile 2017, ma anche per quanto riguarda ciò che riteniamo un’urgenza, cioè far si che l’anarchismo internazionale si esprima con più enfasi su queste drammatiche circostanze, con posizioni e azioni coerenti con quello che è stato il discorso e la pratica dell’ideale anarchico nel suo percorso storico.

Leggi tutto...

Situazione operativa sui fronti siriani

Situazione operativa sui fronti siriani

di STEFANO ORSI

Bollettino di guerra n. 96 del 16.5.2017

 

Leggi tutto...

Comunicato dell’Ambasciata della Repubblica Bolivariana del Venezuela presso la Repubblica Italiana

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Causa degli ultimi eventi verificatosi in Venezuela e l’irresponsabile manipolazione politica e mediatica, l’Ambasciata della Repubblica Bolivariana presso la Repubblica italiana dichiara:
1. Settori violenti dell’opposizione venezuelana continuano ad agire in maniera violenta e con atti terroristici concentrati in alcuni centri urbani supportati da autorità municipali in cui governa l’opposizione di destra.

Leggi tutto...

Il movimento organico del femminismo comunitario in America Latina

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Gli indigeni e le donne dell’America Meridionale hanno reagito all’egemonia dei paradigmi eurocentrici recuperando la trasmissione della conoscenza a livello comunitario, riconquistando il piacere di una ricerca di saperi autoctoni e ancestrali in cui la donna è percepita come prima autorità nell’ organizzazione comunitaria. Il comunitarismo del “Buen Vivir ” oggi è la proposta politica dei governi degli Stati Plurinazionali della Bolivia e dell’Ecuador. “Il Sumak Kawsay”, tradotto approssimativamente in lingua castigliana come “Buen Vivir ” (Buon Vivere) rappresenta quel vecchio paradigma dei Popoli Originari:

Leggi tutto...

Turchia: protesta in difesa della libertà di stampa

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Duro colpo alla libertà di stampa in Europa: Eutelsat vuole chiudere altre TV curde per ordine di Erdogan

Leggi tutto...
Pagina 5 di 39