Il SudEst

Saturday
Dec 15th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Inchiesta Inchiesta Storico incontro tra Trump e Kim Jong-un

Storico incontro tra Trump e Kim Jong-un

Email Stampa PDF

 


di MICHELE PETTINATO

Trump e Kim Jong-un si stringono la mano.

 

 

 

Un vertice storico, come sottolineato dal Presidente Americano da cui si può sperare nella pace, in attesa della completa denuclearizzazione della Corea del Nord

Il presidente americano e il leader nordcoreano di sono ritrovati nella famosa isola di Sentosa e dopo un confronto privato, hanno sottoscritto un documento congiunto che fissa tra gli obiettivi quello della completa denuclearizzazione della penisola coreana. Nel documento sottoscritto dai due leader, il reciproco impegno ad avviare nuove relazioni tra Usa e Corea del Nord, un processo accompagnato da garanzie sulla sicurezza del paese.

Nel frattempo, la Cina ha accolto con grande favore il primo incontro assoluto tra il leader norcoreano e Trump auspicando che le parti possano sempre più lavorare per la pace e per il disarmo.

Agli incontri, dedicati alla questione del nucleare, hanno preso parte anche il segretario di Stato Mike Pompeo, il capo di gabinetto John Kelly e il consigliere sulla Sicurezza nazionale John Bolton; mentre per la parte nordcoreana, il braccio destro del leader Kim Yong-chol, il ministro degli Esteri Ri Yong-ho e Ri Su-yong, presidente della Commissione diplomatica della Suprema assemblea del popolo.

In seguito, il meeting ha dato spazio al pranzo di lavoro dove sono proseguiti gli incontri. "Nel futuro avremo grandissime sfide ma lavoreremo sodo con Trump. Supereremo tutti i tipi di scetticismo e le speculazioni su questo summit - ha detto Kim - "Non vedo l'ora di lavorare con lei", ha concluso il Presidente Americano prima di ripartire da Singapore.