Il SudEst

Sunday
May 19th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Inchiesta Inchiesta Il Venezuela costruisce case popolari anche con l’aiuto di Stati esteri

Il Venezuela costruisce case popolari anche con l’aiuto di Stati esteri

Email Stampa PDF

Rete Solidarietà Boliviana

"Finora il programma sociale Grande Missione Abitazioni Venezuela (GMVV) ha consegnato 2 milioni 604 mila 132 case, cioè la costruzione è tra 10 e 12 case al giorno per regione", di cui 94.124 case sono state completate con alleanze internazionali" ha detto il Ministro del Potere Popolare per l'Alloggio e l'Habitat, Ildemaro Villaroel.


"Continuiamo a dimostrare che siamo un paese aperto al mondo, che abbiamo alleanze nel campo delle costruzioni con la Cina, la Bielorussia, il Portogallo e nel recente passato anche con la Turchia e il Brasile", ha affermato.


Durante l'intervista con un mezzo di comunicazione privato, il titolare del ministero ha affermato che questi accordi consentono di integrare la produzione nazionale di materiali da costruzione richiesti dalla (GMVV), a causa della velocità di crescita di questo programma sociale.


Villaroel ha sottolineato che non v'è alcuna discriminazione o esclusione per il diritto a ricevere abitazioni popolari: "Nei nostri urbanismi coesistono persone che pensano a favore di Chávez e persone non chaviste".

Il Ministro per gli Alloggi ha voluto ricordare che la guerra condotta dall'estero contro la nazione bolivariana ha avuto un effetto sulla produzione dei materiali necessari, tuttavia il lavoro non si è fermato grazie a società statali, come la Corporazione Socialista del Cemento Petrocasa, la Siderúrgica e le imprese associate attraverso accordi sociali destinati alla GMVV.

http://vtv.gob.ve/venezuela-alianzas-internacionales-construido-hogares/