Il SudEst

Tuesday
Aug 11th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Inchiesta Inchiesta Ursula von der Leyen: L’Ue deve chiedere scusa all’Italia

Ursula von der Leyen: L’Ue deve chiedere scusa all’Italia

Email Stampa PDF


di MICHELE PETTINATO

La Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen striglia il Parlamento Europeo. E’ arrivato il tempo che L’UE debba presentare una scusa all’Italia e questo deve corrispondere ad un cambio di comportamento che coinvolge tutti – ha affermato la von der Leyen durante il suo intervento al Parlamento Europeo.

E’ il momento di difendere questa Unione Europea perché soltanto in questo modo potremo procedere oltre la crisi in atto. La von der Leyen  ha inoltre invitato i rappresentanti del parlamento a prendere esempio dal coraggio dei cittadini europei, dal modo attraverso cui stanno affrontando e vivendo questa crisi.

Secondo il Presidente della Commissione UE, il bilancio pluriennale europeo sarà la guida della ripresa e sarà decisamente diverso da quanto immaginato. Il progetto è quello di anticipare dei fondi con un front loading per partire subito con gli investimenti. Sul fronte economico – ha proseguito il Presidente – l’Unione Europea ha fatto più in queste ultime quattro settimane che negli ultimi anni. Bisogna impegnarsi ancora di più perché la pandemia rappresenta una dura battaglia tutta da combattere.

Lo shock economico di alcune regioni sarà maggiore di quello di altre, perciò la coesione e la convergenza saranno ancora più importanti del passato – ha concluso il Presidente esortando tutti ad un maggiore impegno in termini di coesione politica.

Fonte foto: ilmessaggero.it