Il SudEst

Friday
Feb 24th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Il parto

Email Stampa PDF

alt

di NICOLA PUTIGNANO

Siamo  alla vigilia di un evento tanto atteso, eccitante ed entusiasmante. La nascita di un nuovo soggetto politico della sinistra italiana, che finalmente dia voce a tutta quella parte di popolo, specie la più bisognosa, rimasta orfana di rappresentanza, non riconoscendosi nei valori e nelle iniziative normative del Renzismo.

Come tutti i parti, questo evento è certamente doloroso e pieno di incognite, ma, se realizzato, certamente consentirà una speranza di nuova vita politica per il nostro Paese. Vi sono, però, alcune condizioni irrinunciabili e non trattabili:

1)      Una piattaforma politica di rigoroso impegno su temi fondamentali, quali il LAVORO, la SCUOLA PUBBLICA, il MEZZOGIORNO, l’Ambiente, l’Acqua Pubblica, in questi anni razziati e traditi da chi doveva tutelarli.

2)      Il concorso di TUTTI, senza se e senza ma, coloro che si riconoscono nei valori del Socialismo Democratico, evitando capziosi tentativi di analisi personali preventive. Tutti abbiamo una storia, siamo tutti degli EX, per cui in questa situazione di pericolo per la sopravvivenza della democrazia, bisogna imbarcare tutti per concorrere insieme ad uscire dalla tempesta.

Sarà l’occasione per arginare i populismi dilaganti (da Trump ai 5 Stelle), i Liberismi selvaggi, i nazionalismi fascisti che affiorano pericolosi dalle rivendicazioni corporative.

Questa battaglia vale la pena di essere combattuta.