Il SudEst

Monday
Jun 26th
Dimensione carattere
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Politica Politica Il Mise vara lo sblocca trivelle entro le 12 miglia

Il Mise vara lo sblocca trivelle entro le 12 miglia

Email Stampa PDF

 


Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Raggirati 14 milioni di italiani e 10 Regioni

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale un decreto ministeriale che consente, di fatto, nuove trivellazioni entro le 12 miglia marine.

La legge, in realtà, prevede che entro le 12 miglia marine sia possibile solo continuare a estrarre con i pozzi esistenti e portare a termine il programma di sviluppo previsto al momento del rilascio della concessione: nuovi pozzi e nuove piattaforme potrebbero esserci solo se già previsti dal programma di sviluppo originariamente presentato.

Questo aveva stabilito anche il Consiglio di Stato nel 2011. E questa è l'unica possibile interpretazione ammessa, nonostante l'esito negativo del referendum del 17 aprile 2016.

Dall'altro ieri, invece, si potrà modificare il programma di sviluppo e si potranno recuperare le riserve esistenti, e cioè costruire nuovi pozzi e nuove piattaforme: quindi, nuove trivellazioni entro le aree ricadenti entro le 12 miglia marine, già date in concessione, saranno ora possibili.

Il Governo straparla dunque di obiettivi al 2030, di ‘Winter package’ e di rispetto degli accordi diParigi anche nella SEN 2017 ma nella prassi continua sistematicamente a creare corsie preferenziali per le energie fossili eludendo i divieti di legge.

Con questa norma il MISE ha raggirato 14 milioni di italiani e 10 Regioni in un colpo solo.

Coordinamento Nazionale No Triv