Mettiti in comunicazione con noi

Cultura

Incontro con Anna Cuccovillo

Pubblicato

su

di TITTI AGOSTINACCHIO

Alla libreria:” La terra di Thule”, dove è possibile reperire ogni sorta di  testo, in Via Pavoncelli a Bari, Anna Cuccovillo, giovanissima scrittrice esordiente, ha presentato il suo primo libro:”Kay.Holly.Daisy” coadiuvata dalla presenza dello scrittore Raffaello Mastrolonardo. La storia fresca ed accattivante della protagonista fa occhiolino a quel tipo  di letteratura “rosa” e “disimpegnata” che nulla pretende di insegnare e forse nulla insegna se non a percepire che è ancora possibile distrarsi leggendo.


La narrativa d’intrattenimento è oggi sostituita da altre forme di comunicazione come tv, radio,web e molti sono i lettori che snobbano il genere senza considerare che tutta la nostra vita vi gira intorno, forse troppe volte inconsapevolmente. Il coraggio di Anna, certamente mosso da un sicuro talento creativo, ha guardato negli occhi questa realtà scoprendo i contorti risvolti della vita della protagonista in una girandola di avvenimenti e colpi di scena degni di un reality.Timida e comprensibilmente emozionata, alla sua prima esperienza in pubblico , la nostra autrice riesce ad imporre la sua storia come una dimensione intima che finalmente incontra il resto del mondo dopo aver vissuto nella sua mente per circa sette anni. Le personalità di kay,Dolly e Daisy Daisy sono forse l’evoluzione di un’adolescente che diventa donna fino a competere con la carta stampata ed il mondo editoriale.  Il risultato è sicuramente invitante e la sensazione che ci lascia è che tutto può accadere. A partire dalla nostra quasi trentenne che vede pubblicato il suo libro senza fatica, realizzato il suo sogno quasi senza neanche rendersene conto, a dispetto di ogni aspettativa.