Mettiti in comunicazione con noi

Dalle Regioni

Il giovane musicista salentino Tommy Miglietta nominato Alfiere della Repubblica

Pubblicato

su

di MARIA DEL ROSSO

Il tamburellista e percussionista Tommy Miglietta è uno dei nuovi “Alfieri della Repubblica”, nominati dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

È un attestato d’ onore destinato a “Giovani che si sono distinti come costruttori di comunità, attraverso la loro testimonianza, il loro impegno, le loro azioni coraggiose e solidali. Sono giovani che rappresentano modelli positivi di cittadinanza e che sono esempi dei molti ragazzi meritevoli presenti nel nostro Paese”.

Tommy Miglietta sarà premiato “Per le sue qualità di tamburellista e percussionista, coltivate sin dalla più tenera età, che lo hanno portato a essere un interprete apprezzato di musica popolare”.

Tommaso, detto Tommy, ha undici anni, è originario di Lizzanello, paese della provincia leccese,  terra di tradizioni, del buon vino  e della pizzica pizzica.

Sin da piccolo Tommy ha coltivato la sua passione per la musica e ha mostrato al pubblico qualità importanti, tenacia e impegno, lo hanno contraddistinto come artista.

Inizia a studiare batteria all’ età di quattro anni e a soli otto anni diventa il batterista ufficiale della band Terre a Sud con cui si esibisce in tournée per circa quaranta date in Italia e all’ estero.

È stato uno dei protagonisti di Rai Gulp in cui ha condotto diversi programmi.

Inoltre, l’artista ha collaborato con diversi musicisti importanti, è noto il duetto con Tullio De Piscopo e più di trecento concerti live in tutto il mondo.

Il talentuoso Tommy ha partecipato a diverse trasmissioni televisive e ha aperto concerti di gruppi famosi tra cui Eugenio Bennato e Modena City Ramblers.

Durante la sua carriera artistica ha vinto premi in ambito territoriale e nazionale.

Nel 2017 ha pubblicato il suo primo lavoro discografico “Madre Terra”, una raccolta di otto pezzi della tradizione popolare salentina interpretati insieme alla band Kuntèo.

Il musicista con il suo inseparabile tamburello  e con il suo carisma ha conquistato sin da piccolo il pubblico italiano e internazionale partendo dalla sua terra, dal Sud della Puglia, dalle feste di piazza per approdare ad esibirsi sui palchi prestigiosi internazionali delle grandi città come New York, Parigi, Budapest, Londra ed è stato importante in qualità di artista l’ evento in cui ha ospitato sul palco Ellade Bandini, storico batterista di Mina, Fabrizio de Andrè e Francesco Guccini.

Tommy Miglietta è un talento unico che con la freschezza della sua giovane età ha ottenuto una nomina importante di “Alfiere della Repubblica” con l’augurio di divenire un punto di riferimento per le nuove generazioni.

Lo studio, il sacrificio, la determinazione e la passione portano a raggiungere le vette più alte della vita come ha dimostrato la giovane promessa musicale, Tommy Miglietta.

La foto è del web.

Informatico, sindacalista, appassionato di politica e sportivo