Mettiti in comunicazione con noi

Non categorizzato

L’Agenda del SudEst.it

Pubblicato

su

A cura di ANGELO GIANFRATE

Settimana dal 9 al 15 Maggio2020

#andràtuttobene

Quando Maggio è tutto in fiore il sorriso è in ogni cuore.

Sole Luna

1° sorge alle 05.56 – tramonta alle 19.59           sorge alle 12.41 – tramonta alle 02.46

11  sorge alle 05.44 – tramonta alle 20.10           sorge alle 00.45 – tramonta alle 10.00

21  sorge alle 05.34 – tramonta alle 20.20           sorge alle 05.05 – tramonta alle 19.06

Accadeva anni fa

10  Maggio 1940  Ha inizio l’offensiva tedesca su fronte occidentale.

12  Maggio 1950  E’ promulgata la legge per la Sila. Viene istituito l’Ente Sila per l’esproprio dei terreni che dovranno essere suddivisi e assegnati secondo le linee della riforma agraria.

13  Maggio 1950   La Giunta Militare venezuelana mette fuori legge il Partito Comunista.

12  Maggio 1970   Assolti in appello a Roma i giornalisti dell’Espresso: non diffamarono il Generale De Lorenzo.

14  Maggio 1970   Il Parlamento Italiano approva lo Statuto dei Lavoratori. – 4 terroristi condannati all’ergastolo a Firenze in contumacia per la strage di Cima Vallona.

12  Maggio 1980   Le BR uccidono a Venezia Alfredo Albanesi dirigente DIGOS.

11  Maggio 2000   Si apre il processo per corruzione contro Cesare Previti, Renato Squillante e Felice Rovelli. Imputati anche gli ex Giudici romani Vittorio Metta e Filippo Verde.

13  Maggio 2000  La Danimarca vince l’Eurovision Song Contest ospitato a Stoccolma. – Francisco e Giacinta Marto, due veggenti di Fatima vengono beatificati.

12  Maggio 2010  Un aereo proveniente dal Su Africa precipita per cause sconosciute poco prima dell’atterraggio all’aeroporto di Tripoli. Un solo sopravissuto delle 104 persone a bordo per lo più olandesi.

14  Maggio 2010  A Bangkok dopo due mesi si conclude la serie di proteste di piazza sfociate in scontri con l’esercito delle “Camice Rosse” che si rifiutano di riconoscere come legittimo il Governo thailandese presieduto da Abhisit Vejjajiva cheidendo invece nuove elezioni. Il bilancio finale sarà di decine di morti e centinaia di feriti.

Ed. De Agostini; Wikipedia; S.Colarizi, Storia del Novecento italiano,Ed.BUR;  “30 Anni della nostra storia”  ERI edizioni, Gruppo Flli Fabbri Editori; G.Bisiach, Un minuto di storia, Mondadori. Wikipedia.

__________________________________________________________________________________________________________

Citazione

“Al Sud la vita è semplice come un sorriso”.

_______________________________________________________________________________________

La buona lettura  (consigliati dal SudEst)

La logica della lampara       Cristina Cassar Scalia           Einaudi

Ernò Egri Erbstein                Dominic Bliss                        Cairo

Alba nera                              Giancarlo De Cataldo            Rizzoli

Il segreto dell’inquisitore    James Rollins                        Nord

La guerra di Audrey             Robert Matzen                       Piemme

Benevolenza cosmica          Fabio Bacà                           Adelphi

Un buon libro per restare a casa

_______________________________________________________________________________________

Gli onomastici della settimana

9 Maggio – Gregorio

10 Maggio – Antonino

11 Maggio – Fabio

12 Maggio – Rosanna

13 Maggio – Emma

14 Maggio – Mattia

15 Maggio – Torquato

Auguri!

A scuola di “Tradizione”

“Impara l’arte e mettila da parte”, recita cos’ un noto proverbio che chissà quante volte abbiamo sentito ripetere. Parole oggi diventate una diffusa pratica, grazie ai sempre più numerosi laboratori e corsi legati ai prodotti della campagna, da seguire direttamente in fattoria o anche in città, dove talvolta vengono proposti. Le iniziative davvero non mancano e spaziano fra gli interessi e le motivazioni più diverse. Si va in campagna, ma si resta anche in città per imparare a fare cesti di vimini, oggetti in ceramica. Le possibilità di apprendere, almeno le prime nozioni, ad esempio della cucina tradizionale, sono davvero tante: marmellate, pane e lievito madre, formaggi d’Alpe e d’Appennino, norcineria, tanto per rimanere nell’ambito dei cibi italiani, dove abbondano le lezioni di cucina, legate a volte a particolari tradizioni dei vari territori. Ma anche corsi di cesteria, d’arte tintoria, di ceramica, di yoga o ginnastiche particolari. Le opportunità sono davvero tante e la scelta dovrebbe essere all’insegna del divertimento, della passione e del gusto personale, della possibilità di condividere una pratica, dal fare un formaggio a un vasetto in terracotta, con persone, docenti e altri allievi , che hanno in comune con noi quel particolare interesse, in uno scambio che sarà così anche umano. Imparare con allegria è pratica importante, seguendo percorsi che non hanno sapore d’obbligo, ma quello dei propri talenti e piaceri personali. L’esperienza potrà così metterci  in grado di fare il formaggio o il pane in casa, magari nel forno di una cucina di città.

[Fonte Almanacco di Barbanera – Editoriale Campi – Fondazione Barbanera 1762]

L’Italia delle meraviglie”

Una trincea nel museo – Sassari

Al museo storico dedicato alla “Brigata Sassari” si può ripercorrere la storia del Reggimento con foto d’epoca, armi e cimeli. Nella sala centrale è stata ricostruita una trincea della prima guerra mondiale, che permette ai visitatori di rivivere le condizioni di vita dei soldati impegnati durante il conflitto, che erano davvero tragiche; dalla mancanza d’igiene fino al clima insopportabile, passando per lo stato di tensione costante, dovuto anche ai continui bombardamenti lunghi e incessanti che precedevano gli assalti.

[Lo scrittore Emilio Lussu fu un Ufficiale della Sassari decorato quattro volte al valor militare]. Il Museo si trova in piazza Castello a Sassari.

Tesori nascosti tra sabbia e grotte – Perle da scoprire

Il dono ai Pugliesi di Carlo Emanuele III: l’isola di San Pietro è un dono che Carlo Emanuele III fece nel 1738 ai pugliesi, noti pescatori di corallo. Estesa per 51 km. quadrati e una costa lunga 33 km. l’isola è famosa per la pesca del tonno. Testimone della patria dei tonnarotti è la seicentesca tonnara a “La Punta” dove si può rivivere l’antico rito della mattanza. Suggestivo territorio abitato da pescatori, ogni anno tra fine maggio e inizio di giugno si celebra la tradizione con un evento gastronomico internazionale, “il Girotondo”. Mentre la costa orientale dell’isola è bassa e sabbiosa, la zona occidentale e settentrionale è punteggiata da grotte, insenature, falesie e piscine naturali. In alcuni punti la costa presenta anche strapiombi a picco sul mare con vedute mozzafiato.

Curiosando

Una cascata unica – Sadali Sud Sardegna

Il Patrono di Sadali è San Valentino e proprio a Lui è dedicata la cascata omonima, considerata l’unica nell’isola a scorrere in un centro abitato. L’origine della devozione viene raccontata in un’antica storia: si racconta che un viandante, passando per il comune di Sadali, pose una statua del Santo vicino a una cascata, ma non riuscì più a spostarla di lì, diventando coaì un oggetto di venerazione.

La grande abbandonata

La Sardegna è ricca di miniere abbandonate, oggi diventate esempi di archeologia industriale. Quella di Nebida, nell’omonima località nel comune di Iglesias, era legata all’estrazione di piombo e zinco. Attorno a questa attività, iniziata alla fine dell’ottocento, si sviluppò un suggestivo villaggio lungo la Costa Masua, i cui edifici sono visibili ancora oggi; dalla vecchia infermeria alla struttura riservata alla dirigenza, fino alla laveria La Mamrora, affacciata sul mare. Da qui, inoltre, è possibile ammirare un paesaggio costiero di grande bellezza.

#SoloProdottiItaliani              #VacanzeItaliane

Per ricominciare serve l’aiuto di noi tutti.   Forza, ITALIA

Informatico, sindacalista, appassionato di politica e sportivo